Serie A Femminile - Napoli-Roma 0-1 - Le pagelle

24.01.2022 12:00 di Emiliano Tomasini Twitter:    vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Emiliano Tomasini
Serie A Femminile - Napoli-Roma 0-1 - Le pagelle

Lind 6,5 - Il Napoli si è spinto raramente dalle sue parti. Nelle poche occasioni in cui è stata chiamata in causa ha sempre risposto presente. È brava a dare sicurezza alla propria retroguardia.

Pettenuzzo 6 - Partita dai due volti quella di Pettenuzzo. In alcuni momenti, i suoi interventi sono risultati decisivi, in particolare nel primo tempo dove è stata molto brava a contenere Popadinova. In altre situazioni di gioco, però, è stata disattenta commettendo errori banali. Imprecisa in fase di impostazione.

Linari 6,5 - Sempre attenta in fase difensiva, dalle sue parti non si passa. Brava e coraggiosa anche nell'impostazione, diverse azioni giallorosse hanno preso il via dai suoi piedi. Commette un unico errore nel primo tempo, quando per rischiare un dribbling di troppo perde una palla pericolosa. Fortunatamente, Jaimes viene servita in fuorigioco e il gol del Napoli viene annullato.

Di Guglielmo 6,5 - Gioca una partita attenta difensivamente e dalle sue parti la Roma non corre nessun pericolo. Poco propositiva, però, nell'impostazione della manovra. Nel complesso, una partita senza sbavature, ma anche senza acuti.

Serturini 6 - Si propone sempre con tanta voglia in fase offensiva, ma spesso sbaglia l'ultimo passaggio o la conclusione. In particolare, nel primo tempo spreca una ghiotta occasione su cross dalla sinistra di Haavi. In campo mette sempre tutta sé stessa, ma commette troppo errori. La sensazione è che sia un po' troppo frettolosa quando entra in possesso del pallone.  Dal 74' Pirone 6 - Prova a dare maggiore peso all'attacco giallorosso e riesce ad infastidire la difesa avversaria con il proprio lavoro sporco. Conquista la preziosa punizione da cui nasce il gol vittoria di Haavi. In poco più di 15' non riesce però ad avere nessuna grande occasione.

Bernauer 6 - Nel centrocampo di Spugna, è quella che si è messa meno in luce. Non lascia un segno particolare sul match, ma è brava e attenta a fare schermo davanti la difesa. Dal 57' Glionna 6,5 - Entra in campo con il piglio giusto e porta maggiore vivacità all'attacco gialloroso. È brava a svariare su tutto il fronte offensivo e a farsi trovare tra le linee. Il suo è certamente un recupero importante in vista delle prossime sfide. 

Giugliano 7 - Ancora una prova super convincente della 10 giallorossa. La sua qualità è di un altro livello e le sue giocate illuminano il campo. Nel primo tempo prova qualche lancio dei suoi, che mettono spesso in difficoltà la retroguardia avversaria. Nella seconda frazione prende la squadra per mano e la porta verso la vittoria, in campo sembra essere ovunque. Sua la punizione da cui nasce il colpo di testa vincente di Haavi. 

Greggi 6,5 - Inizia la partita in modo molto positivo ed è brava a inserirsi spesso in area avversaria. Tenta spesso la conclusione verso la porta avversaria, senza però avere mai fortuna. Gioca una partita molto dinamica, attenta anche in fase difensiva.

Haavi 7,5 - La norvegese è la migliore in campo della squadra di Spugna e non solo per aver segnato il gol vittoria. Sulla fascia sinistra è un moto continuo: ripiega bene in fase difensiva e si propone costantemente in attacco. I suoi dribbling sono ubriacanti, le avversarie hanno fatto una grande fatica nel tentativo di contenerla. Dalle sue parti sono nate tutte le occasioni pericolose della Roma. Con il suo gol, regala a Spugna e alle sue compagne tre punti fondamentali per la corsa Champions.

Andressa 6,5 - Buona prova della centrocampista brasiliana, al rientro oggi dopo essere tornata negativa al Covid-19. Spugna la schiera da seconda punta e lei è molto brava a fare da collante tra centrocampo e attacco. Ha diverse occasioni, ma di fronte ha trovato una Baldi in versione super.

Lazaro 6,5 - Dialoga bene con le compagne ed è brava a creare spazi per gli inserimenti delle centrocampista. Lotta per la squadra e ringhia su ogni pallone. Ha poche occasioni da gol, ma ha dato un grande contributo alla squadra con la sua prestazione. Dal 90'+2' Borini S.V.

Spugna 6,5 - Schiera in campo una Roma ben organizzata e agguerrita. Giuste le scelte sui cambi dalla panchina, che si rivelano decisivi per ottenere i 3 punti.