Serie A Femminile - Inter-Roma 1-4 - Le pagelle del match

09.12.2019 08:12 di Simone Valdarchi Twitter:    Vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Simone Valdarchi
Serie A Femminile - Inter-Roma 1-4 - Le pagelle del match

Ceasar 7: due grandi parate, una per tempo, la prima su Marinelli con il piede e la seconda d'istinto sul colpo di testa di Tarenzi. Non ha colpe in occasione del gol interista. 

Erzen 6,5: in avvio fatica a mettersi in mostra, costretta a concentrarsi nella fase difensiva. Con il passare dei minuti prende fiducia, ispirando varie azioni sulla destra di Bonfantini.

Swaby 7: ottima prestazione per la centrale giallorossa, che si trova di fronte Van Kerkhoven e non le concede quasi nulla. Gioca sempre d'anticipo, arrivando a pressare addirittura sopra alla linea di centrocampo.

Di Criscio 6: soffre la velocità e la fisicità di Tarenzi, che le scappa in un paio di occasioni. Esce a pochi minuti dalla fine del primo tempo per infortunio. Dal 41' pt Pettenuzzo 6: complice un'Inter meno vivace nel secondo tempo, gioca una gara ordinata. Qualche errore in fase d'impostazione, ma le condizioni del terreno non aiutano.

Soffia 6,5: scopre solo durante il riscaldamento di dover partire da titolare, per sostituire capitan Bartoli. Non si scompone e fa il suo, contenendo su quella fascia Brustia.

Andressa 8: il gol contro il Tavagnacco sembra averla sbloccata e ne mette a segno altri due. Trasforma con freddezza dagli undici metri, prima di siglare il gol dell'1-3 con un gran sinistro a giro dal limite. Dal 33' st Bernauer SV.

Ciccotti 6,5: in ombra nel primo tempo, prende coraggio e colleziona giocate importanti nella ripresa. Apertura simil Pastore ad Udine per Serturini, nell'azione che porta al gol di Thomas.

Hegerberg 6: forse la meno brillante tra le fila giallorosse. Costretta ad una gara di grande sacrificio, si dimostra poco lucida in un paio di chance nei pressi dell'area interista.

Bonfantini 8: la migliore in campo. Contro la sua ex squadra esibisce la prestazione più convincente da inizio anno, un tipo di gara che nella scorsa stagione l'ha resa protagonista. Imprendibile quando accelera sulla destra, si guadagna il calcio di rigore del vantaggio e serve l'assist per la doppietta di Andressa.

Thomas 7: fin dalle prime battute mette in difficoltà la difesa nerazzurra. Brava a trovarsi nel posto giusto e al momento giusto per l'1-2, recupera palla a Merlo, favorendo il poker di Thestrup.

Serturini 6,5: gara d'intensità, aiuta Soffia sulla sinistra. In fase offensiva, però, non incide ed esce dopo un quarto d'ora della ripresa. Dal 15' st Thestrup 6,5: entra con la voglia di lasciare il segno, ma risulta imprecisa nel controllo della palla. Sul finale, si riscatta e sfrutta una palla vagante, chiudendo sul primo palo la conclusione per l'1-4 finale.

Bavagnoli 7: chiede continuità alla squadra e le sue ragazze rispondono, vincendo e dilagando su un campo difficile. La Roma dimostra di saper soffrire e proporre bel gioco, prosegue la corsa ai primi posti.