Serie A Femminile - Florentia San Gimignano-Roma 2-1 - Le pagelle del match

18.11.2019 08:27 di Simone Valdarchi Twitter:    Vedi letture
© foto di Luciano Sacchini
Serie A Femminile - Florentia San Gimignano-Roma 2-1 - Le pagelle del match

Ceasar 6,5: incolpevole sui due gol avversari, ad inizio ripresa salva la Roma in un paio d'occasioni, evitando il 3-0 avversario.

Erzen 6: nel primo tempo le giallorosse attaccano soprattutto da destra, con il tandem Erzen-Thomas. Nella ripresa spinge di meno, ma è sempre attenta in fase difensiva.

Swaby 5,5: si perde Martinovic in occasione del vantaggio della Florentia. Cresce la sua prestazione nel corso della ripresa, senza però riuscire ad incidere.

Di Criscio 6,5: gioca una gara ordinata nei primi 45 minuti, nella ripresa sale in cattedra e anticipa sempre le attaccanti della formazione toscana. Sul gol di Thomas, è suo il lancio in profondità per Giugliano che dà il via all'azione. Dal 40’ st Ciccotti SV.

Bartoli 5,5: tanta grinta, ma poca lucidità da parte del capitano romanista. Kelly spesso le scappa alle spalle, come all'undicesimo, quando da destra serve Martinovic per la rete dell'uno a zero.

Bernauer 6: la più attiva tra le romaniste nel primo tempo, cerca di trascinare la squadra in un campo difficile. Colpisce un palo dopo un azione sull'out di destra, sfiorando il gol del possibile 1-1. Sul finale cala fisicamente, sbagliando qualche passaggio di troppo.

Giugliano 6: una calciatrice tecnica come lei perde di brillantezza con un terreno di gioco da terza categoria. Confeziona l'assist per Thomas, partendo con i tempi giusti e sfruttando la verticalizzazione di Di Criscio.

Greggi 5: corre molto, ma senza frutti. Gioca 56 minuti confusi, dopo le brillanti performance con la maglia dell'Italia. Dal 11’ st Hegerberg 5,5: prova a caricare le compagne, incitandole a rischiare il tutto per tutto nell'ultimo quarto d'ora, ma non emergono le sue qualità in mezzo al campo.

Thomas 7: si sposta da destra a sinistra e con la sua velocità mette in seria apprensione la retroguardia della Florentia. Si fa trovare pronta al 62' e trasforma in gol il suggerimento di Giugliano.

Thestrup 5: ha sui piedi diverse buone occasioni, ma sembra mancarle la lucidità per sfruttarle.

Serturini 5: come detto, la Roma nel primo tempo affida le sue avanzate alla fascia destra, per questo resta un po' fuori dal match. Dal 8’ st Bonfantini 5,5: entra e prova subito a ribaltare il risultato, ma sbaglia una grossa palla gol su assist di Thestrup. 

Bavagnoli 5,5: dopo quattro vittorie consecutive, la sua squadra impatta contro la Florentia, un avversario complicato da affrontare. Le condizioni del terreno di gioco impediscono la manovra palla a terra e la Roma non trova alternative vincenti, affidandosi a sterili lanci lunghi.