Serie A Femminile - Fiorentina-Roma 1-2 - Le pagelle del match

17.04.2021 22:30 di Danilo Budite Twitter:    Vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Danilo Budite

CEASAR 6,5 - Garantisce la consueta tranquillità tra i pali e nelle uscite. Sul rasoterra angolatissimo di Baldi può ben poco, mentre è brava a ipnotizzare Sabatino, anche se l'attaccante viola contribuisce tirando male.

SOFFIA 6.5 - Una spinta continua sulla fascia destra. Gioca da veterana, coprendo con ordine e ripartendo sempre in maniera propositiva. Sfortunata nell'occasione della traversa scheggiata.

SWABY 6 - Soffre ogni tanto i movimenti di Sabatino, però tiene botta e gioca una partita sufficiente. Mantiene alta l'attenzione contro una squadra con diverse soluzioni offensive.

LINARI 6 - Da fiorentina e tifosa viola sente in maniera particolare il match e gioca con meno tranquillità del solito, risultando un po' incerta in fase di possesso palla e rimediando anche un giallo in seguito a un suo errore col pallone. Fa sentire sempre la sua fisicità.

BARTOLI 6 - Partita ordinata per la capitana, senza grossi sussulti in avanti o sbavature dietro. La Fiorentina attacca molto dalla sua parte ed è costretta a curare in maniera prioritaria la fase difensiva.

BERNAUER 6,5 - In mezzo al campo non si risparmia mai, lotta e rimedia molti calci di punizione. S'impegna in fase d'interdizione e si rende anche pericolosa con un gran tiro da fuori.

GIUGLIANO 7 - Grande prova della giallorossa in mezzo al campo. Distribuisce palloni e illumina il gioco, come in occasione del pregevole lancio per Serturini che sola davanti al portiere avversario coglie il quarto palo di giornata. Dal dischetto non calcia benissimo, ma riscatta il credito che la Roma ha guadagnato oggi con la fortuna e pareggia una gara che si stava facendo complessa. Dal 90' SEVERINI SV

BONFANTINI 7,5 - Ottimo prova della giallorossa. Parte benissimo, mettendosi in mostra con un paio di accelerazioni. Con i suoin tiri da fuori è sempre pericolosa, con le sue discese mette sempre in apprensione la retroguardia viola. Colpisce due legni, si procura il rigore dell'1-1 e serve l'assist a Serturini per il gol del vantaggio. Protagonista assoluta del match.

LAZARO 6 - Nell'insolita posizione di trequartista fatica più del solito a entrare in partita e a trovare le misure al nuovo ruolo. Garantisce sempre la solita lotta sul piano fisico, ma manca di precisione e lucidità.

SERTURINI 6 - Partita dai due volti per la giallorossa. Nel primo tempo regala il vantaggio alla Fiorentina con uno sciagurato retropassaggio. Rischia anche su altri possessi palla e si mangia un gol, ritardando la conclusione. Nella ripresa sale il livello della sua prestazione e trova il gol della vittoria, sfruttando un errore del portiere viola.

THOMAS 6 - Torna al ruolo di punta, ricoperto più assiduamente lo scorso anno, ma fatica. Sull'esterno dà il meglio di sé. Brava nel cercare la profondità, meno nel farsi trovare in area.

BAVAGNOLI 6,5 - Con l'assenza di Andressa è costretta a ridisegnare l'attacco e alla fine la scelta di lanciare Bonfantini dal primo minuto paga. Un'ottima vittoria per il campionato e per il morale in vista della Juventus.