Roma-Trabzonspor 3-0 - Le pagelle del match

27.08.2021 07:49 di Redazione Vocegiallorossa Twitter:    vedi letture
Roma-Trabzonspor 3-0 - Le pagelle del match
Vocegiallorossa.it
© foto di www.imagephotoagency.it

Rui Patricio 7: per tutto il primo tempo si annoia e sbadiglia. Nella ripresa, salva subito il risultato parando l’impossibile su Hugo. Poco dopo, si ripete su un tiro dall’interno area di Hamsik, confermando di avere ottimi riflessi.

Karsdorp 6,5: la gara dell’olandese è da dividere in due parti. La fase offensiva è ottima, con una spinta costante, l’assist per il gol di Cristante, l’altro assist per Pellegrini, la cui girata al volo termina di poco a lato. In fase difensiva, invece, soffre continuamente Nwakaeme, a volte per bravura dell’attaccante ospite ma spesso per una non corretta marcatura da parte dell’olandese.

Mancini 6: serata tranquilla per il difensore giallorosso, attento in marcatura.

Ibanez 6,5: primo tempo ottimo per il brasiliano, che ha iniziato bene la nuova stagione e si fa trovare pronto e concentrato.

Vina 6,5: tra i migliori nel primo tempo, rimanendo concentrato in fase di marcatura e spingendo tantissimo in avanti. Tira il fiato nella ripresa ma la sua prestazione rimane più che positiva.

Cristante 7: guida i compagni e ha il merito di portare in vantaggio la Roma con un preciso rasoterra.

Veretout 7: inizio diesel per il francese, che poi sfodera filtranti come fosse un trequartista. Prima per Vina e poi un lancio in profondità per Zaniolo, che segna il 2-0. Dal 79’ Villar SV.

Zaniolo 7: nel primo tempo si accende a sprazzi, per poi salire in cattedra nella ripresa, fino a penetrare le difesa turca con un inserimento perfetto concluso con il gol che chiude l’incontro. Dal 79’ El Shaarawy 6,5: entra e segna. Puntuale.

Pellegrini 7: inizialmente, ha il compito di dare una linea di passaggio in più e fare da raccordo. Corre tantissimo, sfiora il gol con una bella girata al volo e, nella ripresa, illumina la serata con un colpo di tacco da applausi per Karsdorp, per poi servire l’assist per il gol di El Shaarawy.

Mkhitaryan 6,5: non precisissimo in fase offensiva ma tanto, tanto lavoro in fase di copertura. L’armeno dà tutto e ripiega come fosse un tornante vecchio stile. Lodevole. Dal 73’ Perez SV.

Abraham 7: fa a sportellate, serve un pallone molto interessante a Mkhitaryan e aiuta tantissimo in fase difensiva. Nella ripresa, sfiora il gol ma prende il palo con un bel colpo di testa. Esce e si prende l’ovazione della gente. Dal 65’ Shomurodov 6: questa volta non riesce a incidere come nelle gare precedenti.

Mourinho 7: la sua Roma rischia il giusto, crea tanto, vince con merito e, soprattutto, mostra forza, determinazione e capacità di reggere nei momenti di difficoltà. Bello vedere la determinazione di tutti i giocatori nel lottare su ogni palla.