Roma-Sassuolo 2-1 - Le pagelle del match

13.09.2021 18:00 di Alessandro Carducci Twitter:    vedi letture
Roma-Sassuolo 2-1 - Le pagelle del match
Vocegiallorossa.it
© foto di Insidefoto/Image Sport

Rui Patricio 7,5: scalda i guantoni con Berardi e Scamacca ma il suo show inizia quando esce a valanga su Berardi e Boga. Non contento, ipnotizza anche Traore. Monumentale.

Karsdorp 6,5: preciso nei cross e bravo a dare una bella palla ad Abraham nel primo tempo. Trova qualche difficoltà quando Boga agisce dalle sue parti. Dal 89’ Reynolds SV: fa in tempo a prendere le urla dei suoi compagni. Va a un ritmo molto più basso.

Mancini 6: ci prova un paio di volte di testa ma passa una serata molto complicata, soprattutto da quando Scamacca fa il suo ingresso nel secondo tempo. Sbaglia posizione in occasione del palo colpito da Traore.

Ibanez 5,5: alterna buone cose a errori brutti. Nel primo tempo regala un’occasione agli avversari e buca l’intervento sul pareggio del Sassuolo.

Vina 6,5: scende in campo nonostante sia tornato solo sabato mattina dopo un lunghissimo viaggio dal Sudamerica. Nel primo tempo spinge come un treno mentre in difesa, nell’uno contro uno, tende ad andare in difficoltà. Dà tutto in campo, trovando energia inesauribili.

Cristante 7: sa sempre dove posizionarsi e cosa fare. Guida i suoi compagni, dà istruzioni a tutti e ha il grande merito di aver sbloccato la partita.

Veretout 6,5: ha il compito di abbassarsi sulla sinistra per occupare lo spazio lasciato da Vina e dare una linea di passaggio in fase di costruzione. Non riesce a trovare lo spazio per i suoi inserimenti. Dal 74’ Shomurodov 6,5: entra, impegna Consigli e poi dà il pallone a El Shaarawy per il tiro che decide il match.

Zaniolo 5,5: corre e sgomita parecchio ma concretizza poco. Dal 74’ Perez SV.

Pellegrini 7: un paio di belle palle nel primo tempo, tra cui la punizione per il gol di Cristante. Nella ripresa, invece, si scatena e inanella una serie di giocate di grandissima qualità, che avrebbero meritato il gol. Peccato.

Mkhitaryan 5,5: si fa vedere molto a sprazzi. Nel primo tempo, tenta il tiro da fuori senza fortuna. Nel secondo tempo, si fa notare per una palla data a Pellegrini nell’azione che porta al palo di Abraham. Dal 69' El Shaarawy 7,5: un pallone del genere nel recupero deve aver avuto un peso pazzesco. Lui la colpisce perfettamente e spolvera l’angolo del palo alla sinistra di Consigli. Decisivo.

Abraham 7: sfiora il gol due volte, una delle quali prendendo un altro palo. Lotta su ogni palla, fa a sportellate e rincorre anche gli avversari. Dialoga con Pellegrini come se giocassero insieme da anni e si prende l’abbraccio di Mourinho dopo il gol di El Shaarawy.

Mourinho 7: segue la partita da bordocampo cercando di telecomandare i suoi ragazzi. Negli ultimi minuti, è tarantolato e la corsa sotto la Sud rimarrà nella storia di questa stagione. Per ora ha solo vinto, mica poco.