Roma-Real Madrid 7-6 dtr - Le pagelle del match

12.08.2019 08:11 di Alessandro Carducci Twitter:    Vedi letture
© foto di www.imagephotoagency.it
Roma-Real Madrid 7-6 dtr - Le pagelle del match

Pau Lopez 7: può fare poco sui due gol presi, può fare molto per evitarne altri e lo fa benissimo.

Florenzi 5,5: si fa scappare Marcelo, che porta in vantaggio il Real. In avanti prova a farsi vedere con continuità ma sciupa una buona occasione costruita da Ünder e Dzeko. Dal 17’st Spinazzola 6,5: punta spesso l’uomo e a volte il dribbling riesce, altre no, ma ha la personalità e l’abilità per andarsene sulla fascia e creare superiorità numerica. Schierato ancora una volta a destra, rischia di doversi giocare il posto con Florenzi più che con Kolarov. Segna con precisione il quinto rigore della Roma.

Fazio 6,5: non sbaglia praticamente nulla, sfiorando anche il gol con un colpo di testa.

Jesus 6: buona gara parzialmente macchiata dall’errore di farsi sfuggire Jovic, che non ne approfitta.

Kolarov 6,5: imperioso quando va in progressione sulla fascia, ha tutta l’intenzione di rendere difficile la vita a Spinazzola per il posto sull’out mancino. Freddo come un esperto cecchino in occasione dei calci di rigori.

Pellegrini 5,5: tanto impegno ma, nella posizione di interno nel centrocampo a due, sembra andare col freno a mano tirato. Dal 17’st Diawara SV.

Cristante 5,5: non sempre puntuale in fase difensiva, cerca di farsi notare in fase di costruzione ma non sembra ancora né carne né pesce. Bravo a segnare il suo calcio di rigore.

Ünder 7: tra i più in forma, mostra esplosività, rapidità e tecnica. Tutta al servizio della squadra. Ottima l’intesa con Dzeko. Segna il suo calcio di rigore.

Zaniolo 6,5: fisicamente in crescita, costruisce bene l’azione che porta al gol di Perotti, con una sgaloppata sulla fascia terminata con un cross preciso per l’argentino. Potrebbe essere il trequartista di Fonseca. Dal 31’st Antonucci 6: accelera all’ultimo e sfiora il gol, dando l’illusione di aver segnato dopo aver colpito l’esterno della rete. Freddo nel segnare il rigore sotto la Curva Sud.

Perotti 6,5: scalda subito il piede con una gran botta dalla distanza, parata dal portiere. Poco male perché è lui a finalizzare una bella discesa sulla fascia di Zaniolo, segnando il primo gol giallorosso. Dal 22’st Kluivert SV.

Dzeko 7: trova con Under un’intesa meravigliosa. Entra nelle azioni più pericolose della Roma e trova il gol proprio su assist del turco. Sarebbe il centravanti ideale per il gioco di Fonseca. Dal 31’st Schick SV.

Fonseca 6: presenta una squadra brillante, corta a tratti. L'impressione è che ci sia comunque tanto lavoro da fare, sia per rendere la squadra meno lunga e sia per lavorare maggiormente sul pressing.