Roma-Cagliari 3-0 - Le pagelle del match

28.04.2019 19:00 di Alessandro Carducci Twitter:    Vedi letture
© foto di www.imagephotoagency.it
Roma-Cagliari 3-0 - Le pagelle del match

Mirante 6: gestisce l’ordinaria amministrazione.

Florenzi 6,5: attento in fase difensiva, non spinge molto andando comunque vicino al gol nel primo tempo, su assist di Dzeko.

Manolas 7: le poche volte in cui il Cagliari avanza il greco si fa sempre trovare pronto. Impeccabile.

Fazio 7: non commette errori e, in più, sblocca la gara con una preciso colpo di testa.

Kolarov 7: un gran cambio di gioco dà il via all’azione che porta al 2-0. Un unico errore in fase difensiva, quando si perde Birsa che di testa spara alto. Attacca con qualità e fissa il risultato sul 3-0.

Nzonzi 6: gestisce il traffico a centrocampo senza troppi affanni.

Lo. Pellegrini 6,5: oltre a proteggere la difesa serve un paio di palloni molto interessanti. Nella ripresa, recupera palla e si inserisce con i tempi giusti sprecando però un’occasione ghiottissima.

Kluivert 7: vince il duello con Luca Pellegrini. Diligente in fase difensiva, disordina la difesa sarda con la sua rapidità. Suo l’assist per il gol di Pastore, dopo essersi liberato della marcatura di Pellegrini. Ancora lui mette un bello pallone in mezzo e Pastore prende la traversa. Dal 42’st Coric SV.

Pastore 7: segna, prende una traversa e delizia i tifosi con alcuni colpi di gran classe. Tornato in campo lucido e concentrato, si esalta anche grazie ai ritmi bassi dell’incontro. Dal 18’st Perotti 6: entra a partita praticamente finita.

El Shaarawy 6,5: Cragno e il palo gli negano la gioia del gol. Mantiene comunque un buon livello. Dal 30’st Under SV.

Dzeko 6: si divora un’occasione pazzesca ma gioca per la squadra, lotta e sgomita per tutta la gara. Forse egoista in un paio di occasioni, nel primo tempo, difetto perdonabile in un bomber.

Ranieri 7: evita che la Roma si rilassi contro una squadra che nulla ha più da chiedere. Tre gol e zero rischi.