Milan-Roma 2-1 - Le pagelle del match

01.09.2018 08:20 di Alessandro Carducci Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/Photoviews
Milan-Roma 2-1 - Le pagelle del match

Olsen 5.5: sbaglia in occasione del gol giustamente annullato a Higuain, rimanendo nella terra di nessuno senza uscire. Un paio di incertezze ma anche alcune buone parate. Fa quel che può.

Fazio 6: fa girare e crossare Rodriguez in occasione del primo gol milanista. Rimedia con la rete del momentaneo pareggio.

Manolas 5.5: è tra i pochi a non naufragare completamente, a parte qualche disattenzione.

Marcano 4: qualche distrazione di troppo fino alla distrazione fatale, che fa segnare il gol a Kessié. Dal 1'st El Shaarawy 5.5: prova a dare imprevedibilità ma non riesce a combinare molto.

Karsdorp 5: fatica molto nel primo tempo, quando non riesce a trovare la posizione. Leggermente meglio nella ripresa ma non offre spunti in fase offensiva. Dal 32'st Santon sv.

Nzonzi 5: disputa un discreto primo tempo, nella ripresa segna anche il gol ma dopo aver controllato di mano. Poi commette l'errore fatale che porta all'azione del 2-1.

De Rossi 5: tende sempre a schiacciarsi sulla linea difensiva. A volte è un bene, altre no perché svuota la parte centrale del campo o, peggio ancora, tiene in linea i giocatori avversari, come Cutrone.

Kolarov 5: ancora non è iniziata la sua stagione. Attendiamo fiduciosi.

Pastore 4.5: gioca nella sua posizione, da trequartista, ma non riesce a dare qualità alla manovra. Dal 23'st Cristante 5.5: si fa notare giusto per un assist a Dzeko, che schiaccia troppo il sinistro e spreca tutto.

Schick 4.5: gioca prima accanto a Dzeko e poi più defilato sulla destra. La sua partita si esaurisce in un labile colpo di testa, nel primo tempo.

Dzeko 4.5: inizia subito a scuotere la testa, demotivato. Così inizia e così finisce la partita, schiacciando malamente il possibile gol del 2-1 nel recupero.

Di Francesco 4: quinto modulo cambiato in tre partite. C'è confusione e sembra tutto troppo improvvisato. La squadra sembra rispondere meglio schierata con il 4-2-3-1 ma non la coppia centrale (De Rossi-Nzonzi) non ha ricambi anche perché Strootman è partito.