Milan-Roma 2-0 - Le pagelle del match

28.06.2020 19:33 di Alessandro Carducci Twitter:    Vedi letture
Milan-Roma 2-0 - Le pagelle del match
Vocegiallorossa.it
© foto di www.imagephotoagency.it

Mirante 6,5: attento con i piedi nel primo tempo, para ciò che può parare nella ripresa. Sbaglia solo un’uscita alta nella prima frazione, rischiando di prendere gol, ma risulta comunque essere il migliore in campo dei giallorossi.

Zappacosta 4,5: prova a spingere inizialmente ma senza concretizzare il lavoro svolto e calando nella ripresa, con l’errore ingenuo che porta al vantaggio rossonero.

Mancini 5: ha il compito di impostare nella linea a tre che la Roma utilizza in fase di costruzione, con Smalling a destra e Veretout a sinistra. Non commette grossi errori, solo alcune sbavature.

Smalling 5,5: gioca una buona gara finché non perde di vista Calhanoglu, con Mirante bravo a chiudere lo specchio della porta. Infine, procura il rigore che chiude la partita.

Spinazzola 5: se la cava abbastanza bene in fase difensiva, senza incidere in avanti.

Cristante 5: un paio di rischi in fase di possesso e poca brillantezza per l’ex atalantino. Dal 81’ Diawara SV.

Veretout 6: si posiziona in difesa in fase di costruzione, corre per 3 e infatti Fonseca lo tiene in campo fino alla fine.

Mkhitaryan 5: mette in mezzo un paio di cross interessanti e mostra di avere una buona intesa con Zappacosta. Nella ripresa accusa la fatica e Fonseca lo fa uscire. Dal 70’ Perotti SV.

Pellegrini 5: fisicamente ancora non al meglio, non riesce a essere brillante e incisivo come contro la Sampdoria. Dal 81’ Pastore SV.

Kluivert 5: molto impegno ma anche tanta confusione. Non arriva per poco su un cross di Mkhitaryan mentre un suo cross, deviato, innesca il colpo di testa di Dzeko nel primo tempo.  Dal 58’ Perez 5: non riesce a entrare in partita.

Dzeko 5: inizia molto bene ma si spegne presto, quando fallisce la migliore occasione del match sbagliando di testa, non marcato, a pochi passi. Dal 70’ Kalinic SV.

Fonseca 5,5: nel primo tempo la Roma tiene bene il campo e sembta poter far male agli avversari. Nella ripresa, la Roma crolla fisicamente e forse i cambi sarebbero potuti arrivare un pochino prima.