Latina-Roma 0-9 - Le pagelle del match

15.07.2018 19:45 di Alessandro Carducci Twitter:    Vedi letture
Latina-Roma 0-9 - Le pagelle del match

FORMAZIONE PRIMO TEMPO

Mirante sv: inoperoso, guarda la partita da posizione privilegiata.

Karsdorp 6: dopo un anno di stop, avrà bisogno di tempo per ritrovare condizione fisica e ritmo partita. Spinge poco, fa il compitino.

Marcano 7.5: il Latina fa molto poco ma l'ex Porto si fa sempre trovare pronto e attento nelle chiusure. Trova il gol con un gran gol in rovesciata, gesto che gli riesce abbastanza spesso in carriera.

Manolas 6.5: gestisce l'ordinaria amministrazione e sfiora il gol di testa, allo scadere.

Luca Pellegrini 7: si muove con personalità sulla sinistra, proponendosi e cavalcando sulla fascia sinistra. Trova anche il gol scambiando bene con Schick.

Lorenzo Pellegrini 7.5: fa un gol pazzesco, con un pallonettino da posizione defilata. Vale il prezzo del biglietto.

De Rossi 6.5: dà supporto alla difesa, imposta l'azione. Tutto come al solito.

Pastore 6.5: manca di precisione sotto porta ma distribuisce un paio di assist al bacio per i suoi compagni. Qualità.

Ünder 6.5: è il più attivo nei primi minuti. Ricomincia con la stessa sicurezza acquisita nella seconda parte della scorsa stagione. Non è poco.

Schick 8: è probabilmente l'uomo più in forma di questo ritiro e lo ribadisce con una tripletta.

Perotti 6.5: scalda i motori e prova a dribblare mezza difesa del Latina, quasi riuscendoci.

 

FORMAZIONE SECONDO TEMPO

Fuzato sv: come il suo collega Mirante, assiste al match senza scomporsi più di tanto.

Florenzi 6: il suo pomeriggio inizia malissimo, con un coro dei tifosi non lusinghiero nei suoi confronti (“Florenzi 30 denari”). Entra con questo spirito in campo e, fascia da capitano al braccio, gioca spingendo il giusto, senza strafare.

Bianda 6: va una volta in difficoltà fisicamente ma non commette errori particolari.

Jesus 6: regge bene il duello fisico e di velocità con il suo diretto avversario.

Santon 6: dove lo metti sta. Di Francesco lo schiera a sinistra e Santon esegue con disciplina.

Cristante 6.5: galleggia bene sul centro destra e offre un assist molto interessante a Coric, che non riesce a freddare il portiere.

Strootman 6: in mancanza di Gonalons, sostituisce De Rossi e si sacrifica da regista, senza troppi sforzi.

Coric 6.5: batte l'angolo da cui scaturisce l'autogol ma, soprattutto, mostra già una buona personalità. Deve migliorare tantissimo nella fase difensiva ma ha tanta qualità e dà subito via il pallone. Una qualità preziosissima. Dal 33' Riccardi sv.

El Shaarawy 6: riprende dove aveva finito. Impegno ottimo, capacità di inserimento bene, freddezza sotto porta così così.

Dzeko 7: segna un gran gol di destro ma se ne divora un altro, questa volta di sinistro, subito dopo. Poco male perché al 37' segna proprio di sinistro, di classe e stile.

Kluivert 6: schierato inizialmente sulla sinistra, tocca diversi palloni e cerca di entrare nel vivo del gioco. Quando Di Francesco lo manda sulla destra perde l'orientamento e sparisce pian pian dal gioco. Si fa rivedere nel finale, con un cross pennellato per la testa di El Shaarawy, che spreca