Arezzo-Roma 1-3 - Le pagelle del match

18.08.2019 18:18 di Alessandro Carducci Twitter:    Vedi letture
© foto di Insidefoto/Image Sport
Arezzo-Roma 1-3 - Le pagelle del match

Pau Lopez 6: non deve fare grandi interventi, limitandosi a parare tiri spesso centrali. Nulla può in occasione del calcio di rigore.

Florenzi 6,5: spinge tantissimo soprattutto nella prima parte della gara, esibendo un’ottima intesa con Ünder. Sfiora anche il gol ma non trova l’angolo giusto.

Fazio 6: attento e preciso per gran parte dell’incontro, commette un errore nella circolazione della palla, che l’Arezzo sfrutta solo in parte colpendo la traversa.

Jesus 6: difende bene la posizione per tutta la sua partita. Dal 1'st Mancini 5,5: un intervento poco efficace ha la conseguenza di far partire il contropiede dell'Arezzo, terminato con il calcio di rigore per i padroni di casa provocato da una leggera strattonata proprio dell'ex atalantino. Termina la partita senza altri scossoni.

Kolarov 6,5: gioca con il freno a mano tirato per quasi un’ora di gioco. Poi, improvvisamente, si desta e miete vittime sulla fascia sinistra. Dal 25’st Spinazzola 6: spinge con costanza nei venti minuti avuti a disposizione.

Cristante 6,5: nel vivo del gioco, fa girare il pallone con regolarità, senza strafare.

Diawara 6: in crescita rispetto alle ultime uscite, non commette errori e gestisce tutto con tranquillità. Dal 25’st Pellegrini 6: un errore in disimpegno ma anche una gran palla per Florenzi.

Ünder 6,5: un furetto imprendibile nella prima parte dell’incontro. Rapido, tatticamente intelligente e dotato di una tecnica ben sopra la media, fa impazzire la difesa dell’Arezzo, manda in porta Florenzi di tacco e prende il palo dalla distanza. Cala nella ripresa. Dal 37’st Schick SV.

Zaniolo 6: fresco di rinnovo dà tutto ciò che ha in campo. Un paio di controlli mancati ma tanto pressing, tanto movimento e anche un paio di gol sfiorati. Dal 37’st Antonucci SV

Perotti 6,5: viene spesso incontro al pallone, quasi accanto ai centrocampisti. Freddo nel realizzare il rigore che sblocca il match. Dal 31’st Kluivert 6: chiude il match con una rete a porta a porta vuota nel finale.

Dzeko 6,5: sbaglia due gol praticamente fatti, segna il più difficile. La banalità non è di casa. Dal 37’st Defrel SV.

Fonseca 6: tra una settimana potremo iniziare a dare i primi, provvisori, giudizi. Molto bassi, come al solito, gli esterni offensivi e qualche trama offensiva interessante. Pochi giorni e si aprirà il sipario.