Il Ministro dello Sport Abodi: "Spero che la Roma faccia il suo stadio"

20.10.2023 21:00 di Emiliano Tomasini Twitter:    vedi letture
Il Ministro dello Sport Abodi: "Spero che la Roma faccia il suo stadio"
Vocegiallorossa.it
© foto di www.imagephotoagency.it

Il Ministro dello Sport e dei Giovani Andrea Abodi è intervenuto alla trasmissione "Un Giorno da Pecora" su Rai Radio 1. Tra i vari argomenti, il Ministro ha parlato del nuovo stadio della Roma: "Spero che la Roma faccia il suo stadio se ci sono le condizioni. Ne abbiamo bisogno. E a Roma non vorrei più vedere il Flaminio ridotto com'è, spero venga rigenerato".

In precedenza il Ministro ha anche cantato Grazie Roma, pur mantenendo la sua fede laziale:

Lei è tifoso della Lazio. L'anno scorso ha cantato l'inno della Lazio, secondo lei i tifosi della Roma l'hanno presa male?
"Ma no, non credo, l'importante è avere il comportamento giusto. Dobbiamo tutti essere noi stessi ed essere sinceri".

Per andare incontro ai tifosi della Roma vogliamo cantare "Grazie Roma"?
"Facciamolo (canta "Grazie Roma" con i conduttori, ndr)".

Dopo aver cantato l'inno:
"Per me questo è un inno alla città e alla meraviglia di questa città, Roma, che ha bisogno di avere ancora più cuore, anima e dei sentimenti che ha perso. Dopo di che a Roma la Lazio è arrivata prima, ma spero che la Roma faccia il suo stadio se ci sono le condizioni. Ne abbiamo bisogno. E a Roma non vorrei più vedere il Flaminio ridotto com'è, spero venga rigenerato".