LA VOCE DELLA SERA - Le parole di Totti, Bojan e Pjanic. De Rossi, ridotta frattura alla mano destra. Van Der Wiel rifiuta la Roma. Pulvirenti: "Montella a Catania anche l'anno prossimo"

16.05.2012 22:00 di Claudio Lollobrigida   vedi letture
LA VOCE DELLA SERA - Le parole di Totti, Bojan e Pjanic. De Rossi, ridotta frattura alla mano destra. Van Der Wiel rifiuta la Roma. Pulvirenti: "Montella a Catania anche l'anno prossimo"
Vocegiallorossa.it
© foto di Alberto Fornasari

TRIGORIA - La Roma è tornata in campo per gli ultimi allenamenti prima del rompete le righe, fissato per venerdì. Leggi QUI la cronaca dell’odierna seduta.

FRANCESCO TOTTI - Nel corso del pranzo di fine stagione, organizzato da squadra e staff tecnico giallorosso in un ristorante di Santa Severa, località balneare a pochi chilometri da Roma, ha rilasciato qualche battuta il capitano giallorosso. Queste le sue parole: "Luis Enrique? Speravamo che rimanesse, ma è una sua decisione e va rispettata. Con lui si era creato un bel rapporto d'umanità. De Rossi vuole grandi investimenti per il futuro? Io lo dico da anni, dicono che sono matto... Montella? Lo conosco bene, ha un bel carattere e lo ha dimostrato. Nella prima partita da allenatore della Roma mi mise fuori. La stagione è andata così, ci ritroveremo a luglio e speriamo di fare meglio. Chi paga il conto del pranzo? Gli americani...".

DANIELE DE ROSSI - Secondo quanto comunicato dal sito ufficiale della AS Roma, il calciatore è stato visitato questa mattina presso il centro tecnico Fulvio Bernardini da un chirurgo specializzato che ha provveduto alla riduzione e all’immobilizzazione della frattura alla mano destra subita durante l'ultima gara di campionato Cesena-Roma.

MIRALEM PJANIC - Il centrocampista bosniaco ha rilasciato una lunga intervista a La Gazzetta dello Sport. QUI puoi trovarne uno stralcio.

BOJAN KRKIC - Al termine della sua prima stagione trascorsa lontano dalla "sua" Barcellona, l'attaccante spagnolo ha voluto esprimere le sue sensazioni maturate in giallorosso attraverso il social network Facebook. QUI le sue parole.

MERCATO - Proprio quando sembrava tutto in dirittura d’arrivo, il terzino dell’Ajax Gregory van der Wiel ha espresso sul proprio sito ufficiale la volontà di trasferirsi in una squadra che disputerà la prossima Champons League, escludendo di fatto la Roma dalla corsa per il suo acquisto (leggi QUI la nota originale). Apparentemente anche l’attaccante del Siena Mattia Destro ed il difensore argentino Matias Silvestre sembrano allontanarsi dai giallorossi, accostati a più riprese rispettivamente ad Inter e Napoli. Sabatini tiene d’occhio il giovane Pedro Camilo Franco, difensore e capitano della nazionale Under 20 colombiana, mentre l’agente Fifa Canovi rivela che Piszczek, terzino del Borussia Dortmund “è stato scartato soprattutto per una questione economica”. Mercato in uscita: il futuro di Osvaldo rimane sempre in bilico, mentre quello di Fabio Simplicio sembra essere targato Roma. Il suo agente, infatti, ha rivelato a Vocegiallorossa.it la volontà del proprio assistito di rispettare il contratto che lo lega ai capitolini ancora per un anno (leggi QUI la nostra esclusiva). Anche per Fernando Gago persiste la voglia di Roma: il suo agente ha dichiarato che il centrocampista non ha intenzione di muoversi dalla capitale. Capitolo Montella: ancora una volta il presidente del Catania Pulvirenti ha espresso la volontà di trattenere l’ex Aereoplanino giallorosso anche il prossimo anno (QUI le sue parole).

FRANCO BALDINI - In una lettera inviata a La Repubblica, Il direttore generale della Roma ha risposto all'articolo firmato nei giorni scorsi da Francesco Merlo con cui da un lato si esaltavano le gesta dello juventino Del Piero, dall'altro, invece, si gettavano ombre sulla lunga carriera del capitano della Roma, Francesco Totti. QUI i passaggi salienti della missiva del dirigente romanista.