LA VOCE DELLA SERA - La Roma vince per 0 a 2, reti di Bojan e Osvaldo. Fatta per Nico Lopez, Cicinho e Borini restano. Primavera: 7-2 contro l'Ascoli

Il consueto riassunto della giornata giallorossa
05.11.2011 23:00 di Enzo Fragapane   vedi letture
LA VOCE DELLA SERA - La Roma vince per 0 a 2, reti di Bojan e Osvaldo. Fatta per Nico Lopez, Cicinho e Borini restano. Primavera: 7-2 contro l'Ascoli
Vocegiallorossa.it
© foto di Alberto Fornasari

Novara-Roma - La Roma vince a Novara per 0 a 2. Dopo una primo tempo molto sofferto nonostante il maggior possesso palla, la Roma nel secondo tempo ha steso il Novara con due gol: il primo su assist geniale di Pjanic che serve Bojan entrato da poco e il secondo, tre minuti dopo, segnato da Osvaldo di testa su calcio d'angolo.

Società - L'AS Roma sulla propria pagina Facebook ha voluto ringraziare i propri tifosi che non lesinano il loro calore attraverso le pagine del social network. "Un grazie grandissimo a tutti i tifosi della Roma sparsi in tutto il mondo: ieri con il vostro aiuto abbiamo fatto un enorme salto in avanti! Allo stesso tempo stiamo lavorando anche per proteggere al meglio i nostri diritti come unica pagina ufficiale AS Roma, in modo che i fan giallorossi da ogni angolo del globo non si confondano nel ricercare la nostra pagina. Con oltre 400 mila “mi piace”, infatti, i commenti saranno ancora più belli e interessanti, con pareri e condivisioni da tutto il mondo! Daje Roma!".

Mercato - E' Nico Lopez il nuovo acquisto della Roma. Il giovane uruguaiano del Nacional, ha le caratteristiche ideali per fare l'attaccante esterno nel 4-3-3 di Luis Enrique: rapidità, tecnica e senso del gol. Dicono che sia un mix di due grandi calciatori uruguaiani del passato: Aguilera e Fonseca. Intanto continuano a circolare i nomi in vista del mercato di gennaio. L'Arsenal, secondo il Daily Mirror, avrebbe mollato la presa sul centrocampista spagnolo del Real Madrid Esteban Granero. Il giocatore è nel mirino della Roma. Sul fronte terzino destro, la pista seguita sembra quella olandese. Oltre a Van der Wiel dell'Ajax, la Roma avrebbe puntato Roberto Rosales del Twente. Rob Groener - suo agente - a calciomercato.it, ha detto: "Ad oggi non ho avuto alcun contatto formale con la Roma. Apprendo dai giornali e da voi queste voci, come le appresi dai giornali anche questa estate. E’ un giocatore importante per il Twente, ma credo che qualora si dovesse presentare un’occasione importante, la dirigenza la valuterebbe. Una cosa è certa, se le due società in futuro dovessero trovare un accordo, Roberto sarebbe ben felice di venire alla Roma. E’ un ottimo club e una bella squadra. Luis Enrique ama i giocatori di spinta? Lui è un terzino moderno, veloce, tecnico e molto abile anche nella fase offensiva”.

Cicinho, Borini - E' molto probabile che entrambi resteranno alla Roma. Cicinho, mentre faceva shopping in un centro commerciale della città, si è intrattenuto con un tifoso a cui ha fatto l'autografo e ha detto: "A gennaio? Resto a Roma". Di Borini ha parlato il suo agente, Marco De Marchi: "Purtroppo ha avuto questo stiramento quando stava molto bene, non ci voleva, ma è un ragazzo che lavora intensamente e si sta impegnando duramente per recuperare. Si è innamorato della piazza, della società e degli addetti ai lavori; farà di tutto per essere riscattato dal club perché è rimasto molto colpito dalla Roma e vorrebbe restare”.

Primavera - Nell'8a Giornata del Girone C del Campionato Primavera TIM - Trofeo "Giacinto Facchetti", la Roma di Alberto De Rossi ha affrontato l'Ascoli del neo tecnico Domenico Stallone. Vocegiallorossa ha seguito in esclusiva la partita che ha visto la vittoria per per 7-2 dei giallorossi. Ecco la sequenza delle reti: 7' Leonardi (AS Roma), 15' Rosato (AS Roma), 18' Caprari (AS Roma), 34' Viviani (AS Roma), 53' Piscitella (AS Roma), 67' Viviani (AS Roma), 69' Grilli (Ascoli Calcio), 71' Grilli (Ascoli Calcio), 73' Viviani (AS Roma).

Alberto De Rossi - Al termine della trasferta di Ascoli Piceno, ai microfoni di Roma Channel, mister De Rossi ha detto: "Voglio sottolineare la prestazione della squadra, a parte le prime uscite in cui non avevamo questa struttura, sia in fase di possesso che di non possesso, in tutte le altre partite ci siamo comportati da vera squadra, ed è questo che attualmente sta facendo la differenza". De Rossi ha poi voluto rimarcare la prova di squadra: "L'approccio, il giocare tutti insieme, questo viene fuori. E' stata netta la nostra dimostrazione di gioco corale che sta portando questi risultati eclatanti. Sono veramente molto contento, abbiamo una mentalità da grande". Infine un accenno alla prova di Federico Viviani: "Aggiungere altro alle prestazioni di Viviani mi sembra restrittivo. Sta facendo benissimo, è il leader della suqadra, quando abbiamo preso i 2 gol l'ho sentito arrabbiarsi con la squadra e con se stesso per aver abbassato un po' il ritmo e questo non può essere permesso contro nessuno".

Viviani - Vocegiallorossa.it, in esclusiva, ha raccolto a caldo le emozioni di Federico Viviani, autore di una tripletta nel 7 a 2 di Ascoli Piceno. "Sono molto contento della tripletta ma soprattutto della vittoria. Abbiamo consolidato la prima posizione, era importantissimo! Spiace solamente aver concesso quei due gol all'avversario. Oggi avevamo un largo vantaggio e ci è andata bene ma in altre circostanze certi cali di concentrazione potrebbero costarci il risultato. Non dobbiamo mai perdere la concentrazione neanche sul 6-0, come è accaduto oggi".