La Roma in Nazionale - Inghilterra-Brasile 0-0 – Ritmi alti a Wembley ma porte inviolate. Alisson salva la Seleçao nel finale

 di Simone Ducci Twitter:   articolo letto 13636 volte
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Simone Ducci
© foto di Federico Gaetano
La Roma in Nazionale - Inghilterra-Brasile 0-0 – Ritmi alti a Wembley ma porte inviolate. Alisson salva la Seleçao nel finale

Al Wembley Stadium di Londra il match tra Inghilterra e Brasile termina a reti inviolate.
Il primo tempo si svolge con i sudamericani intenti a fare la partita e con gli inglesi concentrati e attenti nel mantenere ben chiusi e vicini i reparti. Nonostante il dominio in campo verdeoro, però, è la selezione europea a mettere in affanno la retroguardia avversaria nei pochi contropiedi effettuati nei primi 45’, senza però impensierire l’estremo difensore brasiliano Alisson.
Nella ripresa la Seleçao continua a spingere, arrivando vicinissima al vantaggio con Coutinho, il quale non sfrutta appieno lo splendido passaggio filtrante di Neymar. Il resto della partita si caratterizza per un Brasile che si muove perfettamente sino agli ultimi 15 metri, raggiunti i quali, però, difetta in concretezza nell’ultimo passaggio. Le uniche vere occasioni del match si presentano al 76’ sui piedi di Fernandinho, il quale con un gran tiro di destro dal limite dell’area colpisce il palo esterno, all’84’ su quelli di Paulinho, che trova un’attenta risposta di Hart in corner e all’89’ con Solanke che viene fermato da una tempestiva uscita bassa di Alisson.

ALISSON - Nel primo tempo viene chiamato in causa poche volte senza un notevole impegno: l’unica parata la compie su un tiro di Rashford, forte ma piuttosto centrale.  Anche nella ripresa il portiere giallorosso non è costretto a intevenire, eccezion fatta su un’uscita bassa molto reattiva sui piedi di Solanke all’89’.

INGHILTERRA - BRASILE 0-0

INGHILTERRA (5-3-2): Hart; Walker, Gomez, Stones, Maguire, Bertrand (80' Young); Loftus-Cheek (34' Lingard), Dier, Livermore (89' Rose); Vardy (74' Solanke), Rashford (74' Abraham).
A disp.: Pickford, Bertrand, Cork, Gomez, Keane, Trippier.
CT: Gareth Southgate

 

BRASILE (4-3-3): Alisson; Dani Alvers, Marquinhos, Miranda, Marcelo; Paulinho, Casemiro, Renato Augusto (67' Fernandinho); Neymar, Gabriel Jesus (75' Firmino), Coutinho (67' Willian).
A disp.: Cassio, Ederson, Jemerson, Alex Sandro, Douglas Costa, Thiago Silva, Giuliano, Danilo, Taison, Diego Souza.
CT: Tite

 

 

Arbitro: Artur Soares Dias (POR)
Assistenti: Rui Barbosa (POR) - Paulo Santos (POR)
Quarto ufficiale: Carlos Xistra (POR)
VAR: Tiago Lopes (POR)
AVAR: João Capela (POR)