La Roma in Nazionale - Francia-Russia 4-2, Digne entra al 53' e sbaglia la marcatura sul primo gol russo

29.03.2016 22:52 di Simone Ducci Twitter:    vedi letture
La Roma in Nazionale - Francia-Russia 4-2, Digne entra al 53' e sbaglia la marcatura sul primo gol russo
Vocegiallorossa.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Dopo i tragici attentati del 13 novembre 2015, la Francia torna al Saint-Denis da vincitrice, imponendosi per un sonoro 4-2 su una Russia troppo lenta e con poche idee. Il match si sblocca all'8', grazie ad un gol di Kanté che festeggia al meglio il suo compleanno, su suggerimento di Griezmann. Il raddoppio è servito sul finire della prima frazione di gioco da Gignac, abile a correggere di testa in rete uno splendido traversone del solito Griezmann. Le statistiche non rilevano alcun intervento per il portiere dei Bleus durante il primo tempo. La ripresa invece vede i ragazzi di Slutsky rendersi più minacciosi dalle parti di Lloris e trovare il gol con Kokorin al 56'. La gioia degli ospiti dura poco e infatti al 64' il neo entrato Payet porta il risultato sul 3-1 grazie ad una splendida punizione. I russi non ci stanno e reagiscono poco dopo con Zhirkov che finalizza una bella iniziativa di Shatov, riportando in gara i suoi sul 3-2. Ad un quarto d'ora dalla fine però è il gol di Coman a chiudere i giochi sul 4-2. 

Digne si vede in campo solo al 53' a causa dell' infortunio dello sfortunato Mathieu, subentrato per appena 8' ad Evra, ed è subito protagonista in negativo sul primo gol ospite perdendosi in aerea di rigore la marcatura su Kokorin che realizza il 2-1 di testa indisturbato. La prestazione nel globale non appare delle migliori: deludente nella fase difensiva, e poco deciso nelle sovrapposizioni.

FRANCIA - RUSSIA 4-2 (8' Kanté, 38' Gignac, 56' Kokorin, 64' Payet, 69' Zhirkov, 77' Coman)

 

FRANCIA (4-3-3): Lloris; Evra (46' Mathieu, 53' Digne), Sagna, Sakho, Varane; Diarra, Kanté, Pogba (69' Sissoko); Gignac (79' Gignac), Griezmann (62' Payet), Martial (46' Coman).
A disp.: Mandanda, Costil, Jallet, Koscielny, Cabaye, Matuidi.
CT: Didier Deschamps

 

RUSSIA (4-3-3): Akinfeev; Zhirkov (69' Smolnikov), Kuzmin, A. Berezutsky, V. Berezutsky; Shirokov (70' Mamayev), Dzagoev, Golovin; Kokorin (79' Smolov), Shatov, Dzjuba.
A disp.: Lodygin, Ignashevich, Kombarov, Glushakov, Ionov, Ivanov, Samedov, Tarasov, Kerzhakov.
CT: Leonid Slutsky

 

 

Arbitro: Craig Thomson (SCO)
Assistenti: David McGeachie (SCO) - Alastair Mather (SCO)

Ammoniti: Kokorin, Kuzmin, A. Berezutsky