La Roma in Nazionale - Belgio-Italia 3-1 - Ai diables rouges il derby romanista tra Nainggolan e Florenzi

14.11.2015 09:15 di Gabriele Chiocchio Twitter:    vedi letture
La Roma in Nazionale - Belgio-Italia 3-1 - Ai diables rouges il derby romanista tra Nainggolan e Florenzi
Vocegiallorossa.it
© foto di Federico De Luca

Brutta sconfitta per l’Italia allo stadio Re Baldovino di Bruxelles, dove il Belgio ha rimontato l’iniziale gol di Candreva vincendo per 3-1 con le reti di Vertonghen, De Bruyne e Batshuayi, con la presenza in campo dei due romanisti Alessandro Florenzi e Radja Nainggolan. Il jolly di Vitinia ha fatto parte del match per circa 80 minuti, posizionato a destra sulla linea dei quattro centrocampisti impostata da Antonio Conte, ed è entrato nell’azione della rete dell’illusorio vantaggio azzurro, facendosi trovare ben isolato sul cambio di gioco di Candreva, in una giocata evidentemente preparata dal CT giacché provata anche altre volte nel corso del match. Per il resto tanta corsa e collaborazione con Darmian, come accaduto anche nelle precedenti apparizioni, pur con poche altre occasioni per sfruttare l’ampiezza di campo su quel lato: qualora Conte dovesse insistere sul 4-4-2, la sua presenza, per caratteristiche sia tecniche che atletiche, sembra però fondamentale anche in futuro. Partita completa invece per Radja Nainggolan, accoppiato a Witsel nel 4-2-3-1 con funzioni di regia: il romanista non è emerso con veemenza come accade in campionato, ma la sua intensità, unita a quella dei suoi compagni, ha permesso al Belgio di prendere decisamente il sopravvento nella ripresa. 

BELGIO - ITALIA 3-1 (3' Candreva, 13' Vertonghen, 73' De Bruyne, 83' Batshuayi)

BELGIO (4-2-3-1): Mignolet; Cavanda (62' Denayer), Alderweireld, Vertonghen, Lombaerts; Witsel, Nainggolan; De Bruyne, Hazard, Carrasco (87' Mirallas); Lukaku (62' Batshuayi)
A disp.: Sels, Gillet, Defour, Meunier, Kums, Dembelè, Benteke, Depoitre,  Vermaelen.
CT: Marc Wilmots

 

ITALIA (4-4-2): Buffon; De Sciglio (89' Antonelli), Chiellini, Bonucci (90'+2 Barzagli), Darmian; Florenzi (80' El Shaarawy), Parolo (60' Soriano), Marchisio, Candreva; Eder (80' Zaza), Pellè (80' Okaka). 
A disp.: Sirigu, Padelli, Perin, Astori, Acerbi, De Silvestri, Montolivo, Giaccherini, Bonaventura, Cerci, Gabbiadini, El Shaarawy.
CT: Antonio Conte

 

 

Arbitro: Szymon Marciniak (POL)
Assistenti: Paweł Sokolnicki (POL) - Tomasz Listkiewicz (POL)
Quarto Ufficiale: Bartosz Frankowski (POL)

Ammoniti: Vertonghen, Eder, Lombaerts, Chiellini, Antonelli.