L'arbitro - Solo vittorie casalinghe con Chiffi e un ko a tavolino. Al VAR torna Guida dopo gli errori contro il Sassuolo. GRAFICA!

03.01.2021 11:15 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Marco Rossi Mercanti
L'arbitro - Solo vittorie casalinghe con Chiffi e un ko a tavolino. Al VAR torna Guida dopo gli errori contro il Sassuolo. GRAFICA!
Vocegiallorossa.it
© foto di Federico De Luca

È cambiato l’arbitro di Roma-Sampdoria e sarà dunque Daniele Chiffi a dirigere la gara valida per la quindicesima giornata di Serie A (domenica 3 gennaio ore 15:00)

Per il fischietto della sezione di Padova sono solo 3 i precedenti in campionato, con la formazione giallorossa. Un bilancio complessivamente positivo con 2 vittorie e una sconfitta.

L’unico ko, tra l’altro, è avvenuto a tavolino e risale alla prima giornata di questa stagione nella sfida in trasferta contro l’Hellas Verona. Dopo lo 0-0 sul campo, è stato poi decretato il 3-0 in favore degli scaligeri perché Diawara, in campo durante la sfida, era stato inserito erroneamente tra gli Under 22, pur essendo un Over 23 e dunque da mettere in quest’ultima lista. Positive, però, le due vittorie perché avvenute entrambe in casa con Sassuolo (4-2) e Fiorentina (2-1) nella scorsa stagione.

Per quanto riguarda il borsino disciplinare sono 2 i cartellini gialli in 3 partite con una media di 0,66 ammonizioni per gara. Nessun rosso, invece, è stato estratto contro giocatori della Roma.

Positivo lo score dei calci di rigore: 2 concessi ed entrambi realizzati da Veretout nella pocanzi citata sfida contro la Fiorentina del 26 luglio 2020, e nessuno contro.

Per Daniele Chiffi di Padova sarà dunque la prima sfida assoluta tra Roma e Sampdoria. Negativo lo score dei liguri col direttore di gara: una vittoria e 2 pesanti sconfitte. La prima subita in casa contro il Napoli per 2-5 l’11 aprile 2014, l’altra più recente con altri 5 gol al passivo il 18 gennaio 2020 proprio all’Olimpico ma contro la Lazio.

Sono 4 i gialli estratti (media di 1,3 a gara), con un calciatore doriano espulso nell’ultima apparizione contro i biancocelesti (Chabot).

Al VAR ci sarà Marco Guida, designato inizialmente per dirigere questa sfida. Inevitabilmente, ci sarà grande attenzione per questa scelta, dal momento che l’ultima volta della Roma con Guida in questo ruolo risale al 6 dicembre scorso, giorno di Roma-Sassuolo 0-0.

In quell’occasione, l’arbitro Maresca e lo stesso Guida furono protagonisti in negativo. Dapprima, Maresca estrae un eccessivo giallo a Pedro, poi espulso per doppia ammonizione per un fallo tattico a centrocampo. Nella ripresa, Maresca ammonisce Obiang per un duro intervento su Pellegrini (poi uscito a causa del colpo), con Guida che non richiama l’arbitro per fargli rivedere il fallo e cambiare il colore del cartellino. Poco dopo, braccio largo di Ayhan in area di rigore su cross di Spinazzola, con Maresca che non concede il penalty e Guida che, per la seconda volta, non lo richiama al monitor.

Daniele Chiffi della sezione di Padova arbitrer
Daniele Chiffi della sezione di Padova arbitrer © foto di Vocegiallorossa.it