L'arbitro - Seconda volta con Piccinini, la prima fu una vittoria in trasferta. Pairetto al VAR è garanzia di 3 punti. Débâcle Crotonese in Serie A

05.01.2021 23:10 di Luca d'Alessandro Twitter:    Vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Luca d'Alessandro
L'arbitro - Seconda volta con Piccinini, la prima fu una vittoria in trasferta. Pairetto al VAR è garanzia di 3 punti. Débâcle Crotonese in Serie A
Vocegiallorossa.it
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Sarà Marco Piccinini a dirigere la sedicesima gara del girone di andata di Serie A, in programma mercoledì prossimo alle 15:00, tra Crotone e Roma.

Il fischietto della sezione di Forlì ha diretto soltanto un'altra volta i giallorossi: Torino-Roma 2-3 del luglio scorso, gara vinta grazie alle reti di Deko, Smalling e al rigore trasformato da Diawara. 

Il borsino rigori vede appunto 1 penalty concesso ai giallorossi

Dal punto di vista disciplinare sono 3 le ammonizioni nell'unico precedente. Mancini, Perez e Zaniolo i romanisti sanzionati.

In pareggio lo score del Crotone con Piccinini, sono 4 le volte che i calabresi sono stati diretti da lui, 3 delle quali in Serie B (1 vittore e 2 pareggi), mentre in Serie A una direzione e una sconfitta per 5-1 in casa dell'Atalanta. 

Dal punto di vista disciplinare sono 6 le ammonizioni per i rossoblu tra Serie B e Serie A, con un'espulsione per doppio giallo a Rohdén nel match contro il Verona

Piccinini non ha mai fischiato un rigore in favore del Crotone nei match da lui diretti, mentre gliene ha assegnato uno contro, trasformato da Gomez in Serie A. 

Curiosità: nell'unica gara diretta in casa del Crotone da Piccini, gli avversari dei padroni di casa erano sempre "giallorossi", ma si trattava del Lecce.

VAR sarà Luca Pairetto per la nona volta con la Roma. Nelle precedenti 8 partite i giallorossi hanno sempre vinto, l'ultimo match è la vittoria del Ferrari, contro il Genoa, grazie alla tripletta di Mkhitaryan. Unico episodio da segnalere è questo:

75' - Pandev riceve un tocco di prima di Scamacca in area di rigore, Ibanez incrocia la sua corsa con quella del macedone, toccandolo certamente nello spalla a spalla. Il macedone finisce a terra, lamentando anche un contrasto irregolare: restano i dubbi. 

Nel 2017, in Roma-SPAL 3-1, fu protagonista:

10' - Il VAR Pairetto sconfessa una decisione di Abisso. Dzeko scappa via a Felipe, che lo trattiene da dietro poco prima dell'ingresso in area di rigore con poco campo da percorrere e nessun altro avversario davanti. L'arbitro opta per il cartellino giallo, ma viene richiamato dalla sala video all'on-field review, a seguito del quale la decisione cambia, così come il colore del cartellino che diventa rosso.