Totti: "Scudetto del 2001 momento più bello della mia carriera"

05.04.2010 19:36 di Emanuele Melfi   vedi letture
Totti: "Scudetto del 2001 momento più bello della mia carriera"
Vocegiallorossa.it
© foto di Alberto Fornasari

La Roma e i suoi tifosi sognano la rimonta scudetto sull'Inter, e a ricordare loro cosa voglia dire arrivare a quel traguardo pensa Francesco Totti: «Vincere uno scudetto a Roma è come vincerne 10 nel resto d'Italia: a Roma tutto si sublima». Il numero 10 giallorosso lo ha ribadito a Canal Plus Spagna, nell'intervista esclusiva realizzata tre settimane fa (ancor prima dello scontro diretto con l'Inter, dunque), ma che l'emittente spagnola ha spezzettato in diverse puntate all'interno del suo speciale sull'attaccante, dal titolo 'Totti, corazon romano'. La parte in onda domani contiene il ricordo del titolo vinto nel 2001. «È stato il momento più bello della mia carriera - ricorda il capitano giallorosso - Era il mio sogno da bambino, la gente è scesa per strada ed era tutta fuori di testa. Perchè a Roma tutto si sublima, e uno scudetto vinto qui ne vale 10 nelle altre città italiane». L'altra grande soddisfazione è stata la Coppa del Mondo, «che sollevai col pensiero di mio figlio, 7 mesi, per la prima volta allo stadio a vedermi». E quanto all'azzurro, Totti ha ribadito la sua posizione: «Un ritorno? Non lo so, perchè non ne ho ancora parlato con Lippi; e poi devo vedere le mie condizioni fisiche; e poi se il gruppo lo accetta....Ci sono molti poi...».