Totti: "Dybala era molto possibile, poi sono successe altre cose ed è svanito"

02.07.2022 16:45 di Gabriele Chiocchio Twitter:    vedi letture
Totti: "Dybala era molto possibile, poi sono successe altre cose ed è svanito"
Vocegiallorossa.it

Francesco Totti ha parlato ai microfoni di Sky Sport ai margini dell'Illumia Padel Cup. Ecco le sue parole.

Che idea ti stai facendo della Roma?
"Siamo abituati a parlare prima che inizi tutto. L'idea non me la sono fatta, ancora c'è tempo, inizierà il campionato a metà agosto e può ancora succedere di tutto. Spero possa fare una grande squadra, per centrare obiettivi importanti".

Cosa è successo con Ronaldo?
"Non ci ho mai creduto. Conosco la realtà attuale. Se fosse vero, ben venga, tutti i romanisti saranno entusiasti".

Dybala è un sogno realizzabile?
"Era possibile, molto possibile. Sono successe altre cose ed è svanito. Lui andrà altrove, speravo potesse venire alla Roma. C'è stata una chiacchierata ma non so cosa si sono detti".

Frattesi alla Roma e Volpato al Sassuolo?
"È un'operazione possibile, stanno parlando i dirigenti, valutando un po' di situazioni. Volpato potrebbe rientrare in questa cosa".

Cosa può dare Volpato?
"Ha caratteristiche che vengono valorizzate dal 4-3-3. È estroso, ma timido è riservato. Ha sempre dimostrato il suo valore".

Il colpo che ti intriga di più?
"Penso al ritorno di Lukaku, questo è un grande colpo. Pogba tornato alla Juventus. Speriamo che anche squadre medio-alte possano fare qualche acquisto".

Cosa farai da grande?
"Sono vecchio, quello che dovevo fare l'ho fatto (ride, ndr). Vado a cercare qualche talento nel mondo, dai".