Tonetto: "I meriti di questa Roma vanno a Spalletti ma anche ai giocatori. Florenzi ha ampi margini di miglioramento"

08.05.2016 12:24 di Danilo Magnani Twitter:    vedi letture
Fonte: Roma TV
Tonetto: "I meriti di questa Roma vanno a Spalletti ma anche ai giocatori. Florenzi ha ampi margini di miglioramento"
Vocegiallorossa.it
© foto di Alberto Fornasari

Max Tonetto, ex difensore della Roma, è stato intervistato da Roma TV prima della sfida contro il Chievo Verona: “Analogie tra la vecchia Roma di Spalletti e quella attuale ci sono. Il mister ci mette la firma sul suo lavoro, soprattutto nella fase offensiva ci sono dei movimenti che lui ti fa ripetere in allenamento che poi riesci a ripetere in partita, quando ci sono mille difficoltà. Il suo lavoro si vede anche su determinati giocatori, tipo Salah: è un giocatore tecnicamente fortissimo ma oggi ha capito che se gioca anche senza palla diventa devastante. Questa Roma ha ripreso fiducia nei propri mezzi, Spalletti ci ha messo del suo ma il merito va anche ai giocatori. Per i centrocampisti che ha la Roma pensavo che Nainggolan fosse imprescindibile, invece Spalletti è stato molto bravo a saper adattare tutti i giocatori a disposizione. Nainggolan ovviamente è fortissimo e ha grandi qualità fisiche e tecniche. Florenzi ha ampi margini di miglioramento come terzino, è una questione di applicazione. Digne è in costante crescita, mi sembra un ragazzo serio e molto posato. È molto concentrato in fase difensiva. La Roma arriva al finale di campionato un po stanca ma ha tirato fuori dal cilindro Totti. Il Napoli è in netto calo, ha difficoltà a creare gioco ma ha comunque Higuain”.