Tiago Pinto: "Siamo motivati per oggi. Gli scudetti non si assegnano a settembre-ottobre”

01.10.2022 17:29 di Andrea Gonini Twitter:    vedi letture
Tiago Pinto: "Siamo motivati per oggi. Gli scudetti non si assegnano a settembre-ottobre”
© foto di Andrea Gonini

Nel prepartita di Inter-Roma ha parlato il GM Tiago Pinto

Tiago Pinto a DAZN

Come avete lavorato durante la pausa?
“Una partita così è sempre importante, abbiamo avuto una pausa con i giocatori impegnati con le nazionali. Siamo motivati per questa partita, inizia un percorso di 12 partite in 40 giorni, è un bell’ambiente per iniziare questo percorso”.

Si aspettava questo avvio di campionato o qualcosa di diverso?
“Noi che facciamo sport speriamo sempre di vincere ogni gara, poi le cose cambiano. Anche a fine mercato ho sempre detto che il calcio non è solo aggiungere giocatori, il mercato influisce il 20% perché poi serve lavoro quotidiano. Come ha detto Spalletti ieri, non si assegnano scudetti a settembre-ottobre”.

Dà fastidio il fatto che la Roma faccia fatica con le big?
“Dobbiamo sfruttare le opportunità, ogni partita vale tre punti e poi giocare in questo stadio contro l’Inter è molto difficile. Quando sono arrivato si diceva che non si batteva l’Atalanta, si perdevano i derby e questo è cambiato. Proveremo a vincere”.