Tiago Pinto: "È la partita più importante della stagione. Mourinho è il leader giusto per il progetto"

05.05.2022 20:13 di Andrea Gonini Twitter:    vedi letture
Tiago Pinto: "È la partita più importante della stagione. Mourinho è il leader giusto per il progetto"
© foto di Luca d'Alessandro

Nel prepartita di Roma-Leicester City ha parlato Tiago Pinto.

Tiago Pinto a SKY

Lo stadio è uno spettacolo.
“Oggi è una notte per la quale abbiamo lavorato per tutta la stagione, abbiamo il 50% di possibilità di andare avanti. Siamo felici e motivati, è stato bello vedere tanta gente anche per strada”.

Il pubblico è da Champions League.
“Adesso siamo una squadra di Conference League, oggi è la partita più importante della stagione perché vogliamo la finale, poi pensiamo alle ultime di Serie A e alla prossima stagione”.

Pensava, un anno dopo l’annuncio di Mourinho, di vivere una serata simile?
“Abbiamo scelto Mourinho anche per questo, è il leader sportivo giusto per questo progetto. Tutto il lavoro che fa è incredibile, è la persona giusta, l’uomo giusto per guidare la Roma”.

Tiago Pinto a DAZN

Un anno fa l’annuncio di Mourinho, sensazioni su questa partita?
“Quando abbiamo preso Mourinho era proprio per questo. Un leader perfetto, ci ha aiutato molto nell’aiutare questo ambiente. Abbiamo giocato tutte le partite, tranne la Coppa Italia”.

Quanto vi manca per la Champions?
“Quando lavori con uno come Mourinho sempre bisogna alzare l’asticella. Abbiamo ancora una stagione da finire. La squadra è migliorata, la società è migliorata e la prossima stagione sarà così”.

La crescita di Zalewski te l’aspettavi?
“Quando sono arrivato, sono andato a vedere due partite della Primavera e in entrambe stava in panchina. Poi è entrato e ha risolto le partite. Sono andato da Morgan e gli ho chiesto come era possibile che non giocasse. Non voglio fare il fenomeno, ma lui ha una tecnica incredibile. Ha affrontato cose difficili, ha una mentalità giusta e sarà un grandissimo calciatore”.