Spinazzola: "Prima brividi, poi partita perfetta. Abbiamo giocato un buon calcio, siamo una squadra di qualità"

12.06.2021 07:30 di Marco Campanella   Vedi letture

Nel postpartita di Turchia-Italia ha parlato Leonardo Spinazzola.

Spinazzola a Sky Sport

Che emozione è stata tornare a giocare in un Olimpico così?
"Abbiamo avuto i brividi, ci mancava questa sensazione. La partita è stata perfetta: 3-0 senza subire gol. Abbiamo fatto un buon calcio".

Siamo una macchina da guerra?
"Lo dirà il campo. Questa sera abbiamo giocato un buon calcio, siamo stati pazienti".

Come hai passato questa notte prima del tuo debutto in una competizione del genere? Hai dormito?
"Sì, sono un tipo tranquillo. So quello che devo fare in campo e sono convinto dei miei mezzi perciò dormo sereno. Vedere mio figlio per la prima volta allo Stadio e tutti questi tifosi è stata un'emozione incredibile".

Hai fatto tutto quello che ti chiede Mancini o anche di più?
"In realtà ho fatto di meno: il mister dice sempre che devo pressare e andare su. Ogni tanto gli chiedo di farmi rifiatare perché non ce la faccio (ride)".

Con una squadra così tecnica tutto riesce meglio, vero?
"Sì, penso che abbiamo un mix di qualità incredibili: chi ha tecnica, chi ha forza. Abbiamo grande qualità".

Spinazzola alla Rai

La partita?
"Già dal pullman avevo i brividi quando ho visto i tifosi fuori dallo stadio. È stata una delle sensazioni più belle da quando gioco a calcio ritrovare la gente. È stata una bella partita, importante contro una squadra fisica e organizzata".

Avete avuto il merito di non innervosirvi per via del rigore.
"Come ho detto, loro sono una squadra molto organizzata e molto fisica. Facevano un blocco unico molto stretti, era molto difficile ma dopo il primo gol c'è stata la svolta. Abbiamo trovato altri spazi ed è stato molto più facile".

Quanto corri?
"Speriamo di correre per tutto l'Europeo. Fino all'11 di luglio".

Ti senti il posto sulla sinistra?
"No. Me lo devo meritare ad ogni allenamento e ad ogni partita. C'è Emerson, è una bella concorrenza. Me lo devo meritare ogni giorno".

Ne mancano solo sei per la fine?
"Una più difficile dell'altra. È il periodo più bello dell'anno".

Quanto sono importanti Immobile e Insigne?
"Siamo una squadra con grandi giocatori. Dal portiere, al magazziniere. Siamo tutti una grande squadra".

Spinazzola in conferenza stampa

"Vedere Chiellini e Bonucci è importante, ho avuto il piacere con Giorgio di giocare un anno. So come interpreta le partite ed è bello per tutti. Come sto? Spero di stare bene, come tutti. Spero di fare un grande Europeo, spero di giocare queste partite sempre e andare avanti il più possibile. Dove possiamo andare? Eravamo già consapevoli della forza, abbiamo tranquillità, sappiamo quel che dobbiamo fare. Sarà il campo che parlerà, vogliamo fare un ottimo Europeo".

Spinazzola su Instagram

"Partita inaugurale. Stadio Olimpico. Pubblico sugli spalti. La cornice perfetta per una vittoria perfetta. Grandi ragazzi".