Petruzzi: "Il derby sarà bellissimo. Se la Roma avesse uno stadio come la Juve si porterebbe a casa 15 punti in più"

10.10.2011 14:05 di Gabriele Chiocchio   vedi letture
Fonte: imperoromanista.it
Petruzzi: "Il derby sarà bellissimo. Se la Roma avesse uno stadio come la Juve si porterebbe a casa 15 punti in più"
Vocegiallorossa.it
© foto di Alberto Fornasari

“Il derby sarà bellissimo. Se la Roma avesse uno stadio come la Juve si porterebbe a casa 15 punti in più”, queste le parole dell’ex giocatore giallorosso Fabio Petruzzi a ImperoRomanista.it. Per lui sarà un bel derby: “Lo immagino bello, perché prima della sosta stavano passando un buon periodo. I biancocelesti vengono dalla vittoria con la Fiorentina, mentre la squadra di Luis Enrique arriva addirittura da due successi consecutivi. A dir la verità a me la Roma contro il Parma non era piaciuta, ma con l’Atalanta mi è sembrata una squadra diversa, in crescita. Mi aspetto una buona gara visto che la formazione giallorossa non aspetta l’avversario, ma fa la partita”. Per Petruzzi sarà Bojan l’uomo derby: “Ho visto un Bojan Krkic in crescita, molto vicino a quello che abbiamo ammirato nel Barcellona. All’inizio ha patito il cambio di calcio da quello spagnolo a quello italiano, ma adesso sta migliorando e mi ha fatto un’ottima impressione. Dico lui, sempre che non ci sia Francesco Totti”.  Per l’ex giocatore, però, la Lazio è più pronta per questa sfida: “Credo che sia più pronta la Lazio. Ha cambiato meno della Roma, i calciatori giocano insieme da diversi anni e sanno bene cosa vuole l’allenatore e. I biancocelesti sono più squadra, ma ripeto ho visto una Roma in crescita e questo mi lascia ben sperare”. Alla Lazio toglierebbe Mauri: “Sarebbe facile dire Klose che sta facendo benissimo. E’ arrivato nel calcio italiano dopo aver giocato in una delle squadre più blasonate al mondo come il Bayern Monaco e sta facendo bene. Ma io le toglierei Mauri. Ci ho giocato assieme ed è uno che crea sempre occasioni pericolose ed è un calciatore che dà fastidio in tal senso”. Petruzzi ha un derby che ricorda volentieri e uno che vorrebbe cancellare: “Il 3-0 con Mazzone. Avevo giocato poche partite con la maglia della Roma. Quella era la Lazio di Zeman che primeggiava, faceva tanti gol a  tutti e giocava buon calcio. Noi non passavamo un buon periodo, ma quel giorno non c’è stata partita. Quello che vorrei cancellare è il 4-1 per loro con pallonetto di Mancini. Sulla nostra panchina c’era Zeman”. Sul settore Tevere, Petruzzi considera la chiusura umiliante per i tifosi e la città: “Si. I tifosi hanno raggiunto la giusta maturità per poter assistere al derby in ogni settore dello stadio. Togliere alla gente lo spettacolo della stracittadina non è bello”. Infine, sull’ipotesi della costruzione degli stadi per Roma e Lazio, Petruzzi ha detto: “Sarebbe bellissimo. Unico. Il derby di Roma è il più bello al mondo per il contorno per i giorni che lo precedono. Se ne parla da quando escono i calendari. Solo i romani, senza nulla togliere agli altri tifosi, possono capirlo. Ho visto lo stadio della Juve ed è bellissimo. Credo che se la Roma riuscisse a costruire fa uno stadio tipo l’Olimpico di Torino si porterebbe a casa 15 punti in più. Lo state vedendo con i bianconeri. Il pubblico spinge. Lo stadio Olimpico è problematico. I tifosi li senti perché i nostri urlano davvero tanto, ma con la pista non è facile far arrivare il proprio incitamento”.