Pellegrini: "Abbiamo inconsciamente pensato all'Europa League, non siamo stati noi stessi in campionato"

10.05.2021 08:00 di Marco Campanella   Vedi letture
Pellegrini: "Abbiamo inconsciamente pensato all'Europa League, non siamo stati noi stessi in campionato"

Nel postpartita di Roma-Crotone è intervenuto Lorenzo Pellegrini.

Pellegrini a RomaTV

Non era scontata la vittoria
"Sì, il Crotone non aveva nulla da perdere. Abbiamo creato tanto anche nel primo tempo e poi ci siamo sbloccati nel secondo tempo".

Bisogna dare una scossa per arrivare al settimo posto
"Sì, ci rimangono delle belle partite e faremo di tutto per vincere contro l'Inter e al Derby. Dobbiamo confermare la nostra posizione che non è quella che vorremmo che fosse ma è quella dove siamo".

Oggi anche goleador, la tua prima doppietta in campionato
"Sì, è sempre bello fare gol. Quest'anno ci ho lavorato parecchio e sono contento per la doppietta".

Pellegrini a Sky Sport

La partita?
“Dedico la doppietta alla mia famiglia, se sono qui lo dedico a loro, soprattutto a mia moglie”.

Conference League riguadagnata dopo la vittoria?
“Purtroppo è successo inconsciamente di pensare all’Europa League, non siamo stati noi stessi in campionato mentre abbiamo fatto ottime prestazioni in Europa. Ora ci aspetta una settimana impegnativa dove vogliamo fare bene”.