Pau Lopez: "Abbiamo perso troppi punti ultimamente, ma possiamo ripartire da questa gara. La parata su Gomez? Merito di Savorani"

15.02.2020 23:45 di Simone Valdarchi Twitter:    Vedi letture
© foto di www.imagephotoagency.it
Pau Lopez: "Abbiamo perso troppi punti ultimamente, ma possiamo ripartire da questa gara. La parata su Gomez? Merito di Savorani"

Nel postpartita di Atalanta-RomaPau Lopez ha rilasciato alcune dichiarazioni.

Pau Lopez a DAZN

Sei d'accordo con Fonseca, è una sconfitta da cui poter ripartire?
"Nel primo tempo abbiamo giocato molto bene, la squadra dall'inizio è stata quasi perfetta. Nella ripresa abbiamo preso gol su calcio d'angolo e le cose si sono complicate. La squadra è stata diversa da quella vista contro Sassuolo e Bologna. Abbiamo perso molti punti e siamo dove siamo, ma ci sono ancora molti punti a disposizione, questa è la strada giusta".

L'uomo a protezione della difesa ha aiutato?
"Dall'inizio del 2020 abbiamo subito molti gol, alla fine del 2019 eravamo una squadra solida che concedeva poco. Oggi abbiamo fatto una partita buona sotto questo aspetto, la squadra ha difeso bene. I gol nascono da calcio d'angolo e da un errore nostro in fase di possesso, è stata una gara diversa rispetto alle prime di quest'anno".

La parata su Gomez?
"È merito di Marco (Savorani, ndr), quando ero in Spagna non facevo queste uscite".

Pau Lopez a Sky Sport

Cosa si prova giocare contro il miglior attacco?
“L’Atalanta ha fatto due gol da due calci piazzati, il mister ha fatto dei cambiamenti in difesa e per me non cambia niente”.

I gol subiti?
“Avremmo potuto evitare l’assist di Djimsiti, poi sul gol di Pasalic abbiamo sbagliato”.

Cosa è successo alla Roma nel 2020?
“Non lo so, difficile dirlo. La squadra è diversa dall’ultima gara del 2019 con la Fiorentina, gennaio è stato catastrofico per noi, i punti che avevamo guadagnato li abbiamo persi ed è difficile arrivare così in Champions League”.

Come si riparte?
“Serve solamente lavorare, ai tifosi non possiamo dire niente perché i risultati sono quelli che sono, dipende da noi. Ora c’è l’Europa League che per noi è importante, vediamo dove saremo a fine stagione”.

Pau Lopez a Roma TV

Cosa è successo nel secondo tempo?
"Abbiamo fatto un buon primo tempo, poi dopo i due gol è stato molto difficile. Credo però che abbiamo giocato meglio rispetto alle ultime partite, la strada da seguire è quella giusta, ma dobbiamo vincere perché abbiamo perso troppi punti".

Come si spiega il cambio di rendimento rispetto alle partite con Bologna e Sassuolo?
"È difficile spiegare questa cosa. Abbiamo giocato bene con Lazio e Atalanta, male con Sassuolo e Bologna. È difficile spiegare il perché, possiamo solo lavorare per tornare a vincere".

È un problema di testa?
"Non credo, abbiamo molti giocatori importanti, non credo sia un problema di testa".

Sul primo gol, marcavate a zona o a uomo?
"A zona".

Pau Lopez a RAI Sport

In difficoltà dopo il gol del pareggio?
"Loro sono una squadra che pressa molto ed è difficile, ma il secondo gol si poteva evitare".

Il primo invece?
"La palla era difficile per Spinazzola. Sarebbe stato più facile parare il secondo"

Dopo la prestazione al Derby poi sono arrivate tre sconfitte, come te lo spieghi? 
"Mancano ancora tante partite, ma abbiamo perso punti"

Come potete invertire la rotta?
"Siamo la Roma, possiamo ancora vincere tante partite".

Non avete pensato di attuare una tattica più conservativa dopo il primo tempo? 
"Non stavamo giocando bene. Non si tratta di giocare a 3 o a 4. Credo oggi è mancato qualcosa in più dal punto di vista offensivo".

Pau Lopez in zona mista

Problema di uomini?
"Il calcio è così, a volte va meglio, a volte peggio. Non credo sia un problema di testa, abbiamo molti giocatori d'esperienza. Abbiamo giocato meglio contro le squadre forti, dobbiamo seguire questa strada, è il momento di tornaare a fare punti".

Impostazione dal basso o lancio per rirprendere il gioco?
"Il mister vuole riprendere sempre il gioco veloce, per eludere il pressing avversario. 

È finita per la Champions?
"Sicuramente no, mancano ancora tante partite. Loro hanno un bel vantaggio, ma manca tanto, possiamo recuperare".

Fuzato?
"Lui è molto bravo, lavora sempre bene. Magari presto avrà l'opportunità di giocare".

Ripartire in Europa League?
"È un obiettivo importante, vogliamo vincere giovedì".

Difesa poco reattiva sui gol?
"No, il primo gol è arrivato su angolo, era difficile per Spinazzola. Forse si poteva fare meglio sul secondo gol, ma credo che la difesa oggi abbia giocato bene".