Nainggolan: "Un onore rappresentare il Belgio. Sogno la finale con la Spagna"

13.11.2015 20:03 di Claudio Lollobrigida Twitter:    vedi letture
Fonte: repubblica.it
Nainggolan: "Un onore rappresentare il Belgio. Sogno la finale con la Spagna"
Vocegiallorossa.it
© foto di Federico Gaetano

L'edizione on-line de La Repubblica riporta un'anticipazione dell'intervista a Radja Nainggolan che andrà in onda stasera alle 19.30 su Rai Sport 2: "Non è importante essere primi, ma essere consapevoli delle nostre qualità, di giocare in una squadra forte, convinti che con questa generazione si potrà vincere. Senza guardare i nomi di chi è in squadra. Crediamo nella possibilità di vincere gli Europei. Germania e Spagna restano le favorite, ma sono convinto che anche noi potremo dire la nostra. L'Italia? È un'avversaria tosta: tatticamente non sbaglia mai niente, è molto preparata e può mettere in difficoltà chiunque, ma non la vedo come una squadra vincente. Rappresentare il proprio Paese è importante. Qui ci sono tanti stranieri, è vero, ma io sono nato e cresciuto in Belgio: mi sento belga al 100%, ho fatto la trafila nelle giovanili e per me è sempre stato un motivo d'orgoglio".

Ecco le dichiarazioni del belga:

"La nazionale? È sempre stata importante, rappresentare il mio paese è importante, mi sento belga al 100%. Ho fatto tutte le trafile delle giovanili, è sempre bello rivedere giocatori della stessa età, c'è sempre da divertirsi, è una cosa unica rappresentare tante persone con la tua nazionale. La finale che sogno? Spagna-Belgio".