Muzzi: "Tumminello? Grandissimo giocatore, ma quando gli si chiude la vena..."

06.06.2016 17:53 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    vedi letture
Fonte: TMW Radio
Muzzi: "Tumminello? Grandissimo giocatore, ma quando gli si chiude la vena..."
Vocegiallorossa.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Queste uno stralcio delle dichiarazioni di Roberto Muzzi, ex attaccante della Roma, ai microfoni di TMW Radio:

La Roma ha vinto il campionato Primavera.
"Sono molto contento e felice perché molti ragazzi li ho allenati. Sono contento e soddisfatto del lavoro che mister De Rossi ha proseguito. Tutto il settore giovanile sta lavorando bene come sempre, ma questo scudetto me lo sento pure io perchè molti '97 e '98 sono stati protagonisti e qualcosa me la prendo pure io".

Emozionato nel vedere i ragazzi che hanno alzato la Coppa?
"Ho seguito la partita e sono stato davvero felice per i ragazzi".

Una tiratina d'orecchie a Tumminello?
"È un grandissimo giocatore ma deve migliorare su questi aspetti. È un istintivo e si deve calmare su questi errori che commette. Sicuramente pagherà, ma su questo sbaglio ripartirà. Io l'ho sempre preso da parte perchè doveva cambiare questo carattere che ha. È un bravissimo ragazzo, ma, come si dice a Roma, quando si chiude la vena non ragiona più e fa cose bruttissime. Spero mi stia sentendo e chieda scusa a tutti, dalla Roma al calcio italiano ai giovani e riparta da questo aspetto".