Mourinho: "Importante vincere dopo una sconfitta. Sono soddisfatto della prestazione di Darboe". VIDEO!

01.10.2021 07:50 di Marco Campanella   vedi letture
Mourinho: "Importante vincere dopo una sconfitta. Sono soddisfatto della prestazione di Darboe". VIDEO!
Vocegiallorossa.it
© foto di Image Sport

Nel post partita di Zorya Luhansk-Roma, ha parlato José Mourinho.

José Mourinho a Sky

Cosa le è piaciuto di più?
“Il risultato che è quello che conta. Pochi giorni fa abbiamo dominato contro una squadra che sembrava piccola, oggi abbiamo vinto ed è importante avere 6 punti perché abbiamo più chances per qualificarci. Non abbiamo avuto infortuni, non siamo stanchi perché abbiamo fatto riposare gente e tutto ciò è positivo”.

Darboe?
“Ha giocato molto bene, ha fatto buone scelte, ha fatto possesso e ha fatto anche buoni movimenti difensivi. Ho dato dei minuti anche a Diawara, sono soddisfatto di Darboe”.

Smalling?
“Ormai è recuperato ed è a disposizione. Quando l’ho utilizzato ha fatto bene, si aspettava che oggi avrebbe guidato il reparto difensivo senza Mancini, ha giocato bene”.

Dormirete a Trigoria e poi testa all’Empoli.
“Dopo una sconfitta è sempre importante vincere. Abbiamo vinto in coppa e dobbiamo farlo anche in Serie A contro una squadra che ha 9 punti e sta facendo bene. Torneremo tra le 2 e le 3 di notte, meglio dormire lì, allenarci in mattinata e poi tornare a casa”.

Mourinho ai canali ufficiali del club

La partita?
“Abbiamo vinto ed è la cosa più importante, da pochi giorni abbiamo dominato contro una squadra che sembrava piccola e abbiamo perso. Il calcio è così, il risultato è il più importante. C’è stato equilibrio nel primo tempo, poi sono entrati molto bene Zaniolo e Abraham e hanno creato maggiori pericoli, dopo il secondo gol è finita la partita. Sei punti in due partite sono importante, siamo quasi là per la qualificazione”.

8 vittorie su 10 partite ufficiali.
“Tutto aiuta a crescere, anche le sconfitte servono per imparare e fare esperienza. Penso che abbiamo sentito la responsabilità di fare bene, rispettare la competizione e guardarla con serietà e con motivazione. Abbiamo iniziato in maniera complicata contro il Trabzonspor, ora vogliamo finire primi nel girone perché significa giocare due partite in meno. Adesso abbiamo la trasferta di Bodo e poi due partite in casa dove chiudere il discorso qualificazione”.

Adesso c’è l’Empoli.
“Non ho ancora analizzato l’Empoli nel dettaglio, però è una buona squadra che sa giocare, ha qualità tecnica e crea pericoli. Ha fatto 9 punti e viene dalla Serie B, non sembra vengano da lì. Fortunatamente, non siamo stanchi perché ho fatto riposare tanta gente come Karsdorp e Veretout, penso che domenica possiamo fare tre punti perché stiamo bene