Mauro Esposito: "Tra Kalinic e Dzeko prendo il primo"

03.03.2016 17:19 di Gabriele Chiocchio Twitter:    vedi letture
Fonte: firenzeviola.it
Mauro Esposito: "Tra Kalinic e Dzeko prendo il primo"
Vocegiallorossa.it
© foto di Fabio Vanzi/FDL71

La redazione di Firenzeviola.it ha contattato l’ex attaccante giallorosso Mauro Esposito per parlare della sfida di domani tra Roma e Fiorentina.

Esposito, pensa che il confronto tra giallorossi e viola di domani sarà decisivo per il terzo posto?
“No, non penso sarà determinante per l’assegnazione del posto-Champions: 10 partite ancora da giocare sono tante e penso che la classifica nella parte alta possa ancora essere stravolta. Ovviamente chi vincerà domani avrà qualche chance in più e potrà affrontare il rush finale di campionato sulle ali dell’entusiasmo”.

È d’accordo con chi definisce la sfida di domani un confronto tra una squadra capolavoro ed un’opera d’arte?
“Sì, penso che in questo momento Roma ma soprattutto Fiorentina stiano esprimendo il gioco migliore della Serie A. I viola lo hanno fatto vedere molto bene lunedì contro il Napoli, mentre i giallorossi con il ritorno di Spalletti sono tornati a giocare ad alti ritmi, ritrovando entusiasmo. Si preannuncia un’altra grande serata di calcio”.

Da ex attaccante chi vorrebbe nella sua squadra ideale tra Kalinic e Dzeko?
“Sicuramente ad oggi Kalinic: il croato sta dimostrando di essere un ottimo attaccante al primo anno in un grande campionato, mentre il bosniaco ancora dopo tanti mesi non ha ancora trovato la sua identità nel gruppo giallorosso. Il palmares di Dzeko resta importantissimo, ma ad oggi prenderei di certo Kalinic”.

È rimasto stupito del lavoro svolto da Sousa in questi mesi?
“Mi ricordavo di Paulo da giocatore ed in quella Juve si vedeva già che aveva tutte le caratteristiche per diventare un ottimo tecnico: chi ha grande carattere da giocatore, spesso poi si rivela un bravo allenatore, per questo non sono affatto stupito da Sousa”.