Keita: "Roma club magnifico ma quando le cose vanno male i tifosi fischiano: così è impossibile giocare bene"

06.02.2016 08:45 di Claudio Lollobrigida Twitter:    vedi letture
Fonte: Sky Sport
Keita: "Roma club magnifico ma quando le cose vanno male i tifosi fischiano: così è impossibile giocare bene"
Vocegiallorossa.it
© foto di Federico Gaetano

Seydou Keita ha rilasciato delle dichiarazioni a Sky Sport: "La Roma è un club magnifico ma quando le cose vanno male e mentre giochi sbagli un controllo i tifosi fischiano, è difficile. Non conosco un giocatore che riesce a giocare bene quando i tifosi lo fischiano, mai visto. E ho giocato con grandi giocatori, è impossibile. La cosa più importante, quando le cose vanno male, è aiutare la squadra, aiutare il calciatore. Spalletti è un uomo con carattere, ho sempre sostenuto che la figura dell'allenatore dipenda dai suoi calciatori. Lui può comunicarci le sue idee, può dirci cosa dobbiamo fare ma poi in campo andiamo noi. Quindi sono i calciatori che fanno l'allenatore. Quando vedi cosa ha fatto qui Luis Enrique e poi vedi cosa fa al Barcellona te ne rendi conto, capisci l'importanza dei giocatori. Poi ovvio che contano anche le idee, i calciatori fanno quello che dice l'allenatore. La cosa più importante è che la squadra abbia fiducia nell'allenatore".