Garcia: "Felice per la vittoria e per non avere preso gol. Iniziamo bene la stagione"

25.08.2013 22:54 di Yuri Dell'Aquila   vedi letture
Garcia: "Felice per la vittoria e per non avere preso gol. Iniziamo bene la stagione"
© foto di Vocegiallorossa.it

Rudi Garcia a Sky Sport

"Vittoria che dà serenità? La squadra è sicuramente serena. Questa è uno stagione con un nuovo allenatore e un nuovo progetto. Sono felice per non avere preso gol e sono felice che un simbolo come De Rossi abbia segnato il primo gol. Il movimento di Totti decisivo? Abbiamo giocato di squadra, la cosa più importante è vincere partite come questa. Abbiamo giocato bene sul piano difensivo, non abbiamo preso gol. Ora iniziamo bene la stagione. Rischio multa per il telefono? La radio non funzionava, credo sia differente dalla Francia. C'è Bompart, il mio collaboratore, che è in tribuna abbiamo bisogno di comunicare. La prestazione di Florenzi? E' un giocatore importante, sa giocare di prima e corre molto per la squadra, oltre ad essere il nostro capocannoniere del precampionato. Roma a tre attaccanti con Totti? Non c'è problema, possiamo giocare anche con due punte centrali, la cultura tattica della nostra squadra deve essere forte. Un sostituto per Lamela? Stasera non ci importa questa questione. Oggi abbiamo ottenuto una vittoria importante in trasferta. Le parole di Zanzi? Ora ci parlerò (ride, ndr)".

Rudi Garcia a Mediaset Premium

"Partenza ok? Molto importante, è difficile quando si gioca fuori e siamo riusciti a non prendere gol. Il gol di De Rossi? Un simbolo. Mercato? Sono contento dei miei calciatori, hanno giocato di squadra ed è la cosa più importante per me. Mezzi di comunicazione proibiti? La radio non funzionava, in Francia si può usare. Mandavo il risultato ai miei collaboratori in tribuna (ride, ndr). Che attaccante preferisco? Servono giocatori complementari, calciatori come Borriello, un centravanti d'area di rigore. Qualcuno che sfrutta la profondità".

Rudi Garcia in conferenza stampa

"Importante la vittoria, abbiamo vinto senza prendere gol, è molto importante. Abbiamo fatto due gol, sono molto contento della mia squadra che ha mostrato fiducia e pazienza, perché il primo gol è sempre quello più importante in questo tipo di partita. Cosa non mi è piaciuto? Nessuna partita è perfetta, questa sera è stata una buona partita della Roma. Abbiamo giocato di squadra. La gioia dopo il primo gol mi è piaciuta molto, è stata una gioia collettiva. Se ho chiesto a Florenzi di stare un po' più indietro? E' importante che i nostri tre attaccanti siano complementari, che facciano movimenti per avere più soluzioni offensive. Sappiamo che sfruttare la profondità o tirare da fuori sono molto importanti quando giochiamo contro una squadra schierata come oggi".

Rudi Garcia a Rai Sport

"Sono molto soddisfatto, abbiamo vinto ed è sempre difficile farlo fuori casa. Non abbiamo preso gol, ne abbiamo fatti due. Il primo gol viene da un simbolo come Daniele, sono molto contento della squadra. Il telefonino? Non lo sapevo che era vietato, il problema è che la radio non funzionava. Il mio secondo era in tribuna per vedere dall'alto, vedremo in futuro. Abbiamo bisogno di lavorare molto, l'importante è aver iniziato con una vittoria per dare fiducia a squadra e tifosi. Non dimentico che adesso la prossima partita è la più importante".