Fonseca: "Il Napoli ha meritato, non abbiamo fatto niente per ottenere il risultato. Non voglio trovare scuse, abbiamo sofferto troppo a destra". VIDEO!

30.11.2020 08:25 di Danilo Budite Twitter:    Vedi letture
Fonseca: "Il Napoli ha meritato, non abbiamo fatto niente per ottenere il risultato. Non voglio trovare scuse, abbiamo sofferto troppo a destra". VIDEO!
Vocegiallorossa.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Il tecnico della Roma Paulo Fonseca ha parlato dopo la sconfitta col Napoli.

Fonseca a Sky

Poco coraggio per la Roma?
“Sono d’accordo, il discorso è semplice: il Napoli ha meritato e noi non abbiamo fatto niente per ottenere il risultato”.

Negli scontri diretti la Roma continua a soffrire: perché?
“Non eravamo fenomeni prima, non siamo i peggiori adesso. Dobbiamo capire ciò che non abbiamo fatto bene, ogni partita è un test per questa squadra. Questa sera abbiamo giocato male, non siamo stati aggressivi, non siamo stati coraggiosi, dobbiamo resettare”.

Serata storta?
“Non voglio trovare scuse, non siamo stati aggressivi, non abbiamo chiuso gli spazi tra le linee e hanno sempre avuto possibilità di entrare dentro. Nella prima parte abbiamo iniziato anche bene, ma poi non abbiamo dato seguito. Abbiamo avuto delle difficoltà in difesa, abbiamo permesso al Napoli di uscire in contropiede”.

Troppe assenze in difesa?
“A destra non abbiamo quasi mai chiuso, quando il Napoli giocava fuori, la nostra difesa rimaneva in zona ma senza aggressività. Abbiamo avuto delle difficoltà a destra, una linea a 5 non può rimanere così”.

Aria particolare per la morte di Maradona?
“Per noi che abbiamo visto Maradona, è stato sicuramente un giorno diverso, però quando inizia la partita pensi al campo. Non ha influenzato la partita”.

Dzeko?
“Non dimentichiamoci che è stato fermo tanto tempo, ha giocato qualche minuto con il Cluj. Quando si perde così, non ci sono scuse”.

Fonseca a Roma TV

Serata storta?
“Dobbiamo dire che il Napoli ha fatto meglio, non abbiamo giocato come facciamo di solito, non siamo stati aggressivi e quindi è stato difficile giocare contro il Napoli. La squadra inoltre col pallone non ha avuto pazienza e fiducia. Senza aggressività e intensità il Napoli ha fatto meglio, hanno meritato”.

Qual è stato il motivo della sconfitta?
"Non voglio trovare scuse, non abbiamo giocato come dovevamo. Abbiamo fatto giocare il Napoli facilmente tra le linee, siamo ripartiti male e abbiamo sofferto troppo il Napoli. Prima di questa partita non eravamo i migliori del mondo, ora non siamo i peggiori".

Stasera non c'è stata mai reazione. 
"Si, solo a inizio secondo tempo ci abbiamo provato. Ma la squadra ha sofferto, soprattutto a destra, e non è mai riuscita a ripartire. Abbiamo lasciato la palla al Napoli, che ha dominato la partita".

Troppa pressione per questo match?
"No, non credo. Abbiamo sbagliato contro una squadra fortissima, ora pensiamo alla prossima partita".

Fonseca in conferenza stampa

Come analizza la gara?
“Abbiamo avuto poca aggressività in difesa ed in fase offensiva. Il Napoli è stato migliore in ogni fase del match ed ha ottenuto una vittoria meritata”.

Cosa accade dopo questa sconfitta?
“Non eravamo i migliori prima e non siamo i peggiori ora. Pensiamo a lavorare sugli errori fatti ed a correggerli in vista della prossima partita”.

Cosa non l’è piaciuto della squadra questa sera?
“La rabbia nasce dal fatto che non abbiamo fatto quello che normalmente facciamo. Si può anche perdere, ma in un altro modo. Avremmo dovuto fare molto meglio. Contro Milan e Juve abbiamo fatto grandi gare, non penso che sia un problema di personalità”.

Sugli infortuni.
“Non voglio cercare scuse in questo momento, ma è chiaro che abbiamo calciatori importanti che sono infortunati. Ma questa sera non abbiamo perso per gli infortuni. Se lasci giocare così il Napoli diventa difficile, ma in fase offensiva non abbiamo fatto quello che dovevamo fare”.