Fonseca: "Abbiamo concesso due gol alla Lazio in situazioni senza pericoli e non siamo più riusciti ad attaccarli. Ci è mancato coraggio, il primo tempo ha deciso la partita". VIDEO!

16.01.2021 08:15 di Danilo Budite Twitter:    Vedi letture
Fonseca: "Abbiamo concesso due gol alla Lazio in situazioni senza pericoli e non siamo più riusciti ad attaccarli. Ci è mancato coraggio, il primo tempo ha deciso la partita". VIDEO!
Vocegiallorossa.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Al termine del derby perso ha parlato il mister Paulo Fonseca.

Fonseca a Sky

La superficialità negli errori è l’elemento più grave?
“Penso che nei primi minuti, la Roma è entrata bene in campo, ma dopo sappiamo che se sbagliamo contro la Lazio è difficile recuperare. Gli abbiamo lasciato due gol e poi non abbiamo mai avuto la capacità di attaccare bene, di entrare nella loro linea difensiva. La Lazio è una squadra che si chiude bene”. 

Si poteva fare qualcosa per il duello tra Ibanez e Lazzari?
“Stiamo parlando di questo perché sono accaduti i due gol con gli errori di Ibanez, ma erano situazioni senza pericoli”. 

Veramente è sembrata una situazione di sofferenza per 90 minuti.
“No, è vero che Lazzari ha fatto una buona partita. Noi abbiamo la capacità per cercare soluzioni, ma penso che la partita si riassume nel primo tempo e i due gol che non possiamo prendere”.

Come mai Spinazzola non tornava?
“Come ho detto, secondo me sul primo gol Ibanez non aveva bisogno d’aiuto, così come nel secondo gol”.

Contro le grandi squadre la Roma ha sofferto. Contro l’Inter si era vista una grande reazione, non c’è stato modo di velocizzare la manovra questa sera?
“Penso che non è mancato coraggio. Penso che il primo tempo ha deciso la partita. Dopo abbiamo rischiato. La Lazio si chiude molto bene, ci è mancata la profondità, abbiamo girato bene la palla senza trovare soluzioni, ma è merito degli avversari di come si sono chiusi. La squadra ha sempre provato ad attaccare”. 

La Lazio vi ha portato ad essere un po’ disordinati in mezzo al campo…
“Sì, sappiamo che la Lazio è molto forte in contropiede. Se stiamo giocando nella metà campo offensiva, dobbiamo sapere di dover tornare rapidamente per le loro ripartenze, perché sono molto forti in queste circostanze”.

Fonseca a Roma TV

La cosa che ha funzionato meno stasera?
"Abbiamo cominciato bene, ma se concediamo un gol alla Lazio diventa difficile. Non possiamo fare questi errori, il problema è stato questo. Recuperare due gol è difficile".

La Roma si è arresa troppo presto?
"È stato difficile reagire, non possiamo regalare questi gol e con due reti di svantaggio diventa complicato. La squadra ha lottato per reagire, ma senza profondità, loro si sono difesi bene".

È mancata l'aggressività?
"Si, la Lazio è stata più aggressiva di noi, poi dopo il secondo gol non abbiamo reagito come dovevamo".

I motivi di questo crollo?
"Sono i gol regalati. Se non prendiamo il primo gol la partita è totalmente diversa. Magari manca esperienza all squadra per gestire questo tipo di partite. Se prendiamo gol contro una squadra come la Lazio diventa difficile cambiare il risultato. Dobbiamo accettare che loro hanno fatto meglio e non abbiamo trovato soluzioni per attaccare".

Fonseca in conferenza stampa

Pensa di aver sbagliato in occasione del duello Lazzari-Ibanez?
"Penso che i primi due gol sono due situazioni dove non si può sbagliare. Soprattutto sul primo la situazione è sotto controllo. Sappiamo che se sbagliamo così con la Lazio poi loro si chiudono bene. Penso che non è stato un problema tattico. Non possiamo sbagliare queste situazioni. Gli obiettivi della Roma restano gli stessi, abbiamo perso tre punti, ma non cambiano".