Dzeko: "Giocare un europeo sarebbe il coronamento della mia carriera in nazionale"

18.02.2020 18:23 di Gabriele Chiocchio Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Dzeko: "Giocare un europeo sarebbe il coronamento della mia carriera in nazionale"

L'attaccante della Roma Edin Dzeko ha rilasciato un'intervista a uefa.com. in cui ha parlato della sua nazionale. Ecco le sue èparo

"Siamo stati più bravi in Nations League che nelle qualificazioni. Le buone performance in Nations League ci hanno dato un'altra chance di arrivare a Euro 2020 tramite gli spareggi. Nelle qualificazioni, non abbiamo giocato come volevamo, ma abbiamo un'altra possibilità e speriamo di sfruttarla".

Sul nuovo coach, Dusan Bajevic.
"Abbiamo un nuovo allenatore che ha molta esperienza. Bajevic ci può portare molte cose positive. Sappiamo cosa ci attende nelle partite di marzo. Non abbiamo bisogno di altre motivazioni. Sicuramente, il selezionatore preparerà tutto quello che servirà per affrontare questi, speriamo, due match. L'allenatore si è già presentato ai giocatori, e la cosa più importante è che siamo tutti pronti".

Sulla partecipazione all'europeo.
"Tutti sogniamo di giocare in una grande competizione. Sicuramente, andarci sarebbe il coronamento della mia carriera con la nazionale. Per quanto riguarda la partita contro l'Irlanda del Nord, non sarà facile per noi. Abbiamo giocato contro di loro due volte in Nations League, non sarà facile. Possiamo ottenere il risultato desiderato se diamo il meglio. La motivazione extra è certamente giocare in casa. La motivazione in sé è qualificarsi agli europei, ma è meglio giocare in casa. Spero che i tifosi facciano il meglio per sostenerci. Abbiamo giocato alcune tra le migliori partite in casa, speriamo, che sia ancora così":