Delvecchio: "Non avrei mai scambiato Dzeko con Milik. La Roma ha una buonissima rosa, ma si deve rafforzare"

25.09.2020 15:07 di Gabriele Chiocchio Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Delvecchio: "Non avrei mai scambiato Dzeko con Milik. La Roma ha una buonissima rosa, ma si deve rafforzare"

L’ex giallorosso Marco Delvecchio è intervenuto ai microfoni di Sky Sport.

Chi è che guadagna dal mancato passaggio di Džeko alla Juventus?
“Sicuramente la Roma. Non vrei mai cambiato Džeko con Milik. Spero sia contento di essere rimasto e che possa fare una grande partita contro la Juventus”.

Ti aspetti che sia motivato?
“A sentire Fienga, sono contenti che sia rimasto, ma c’è stata una trattativa. Spero, son sicuro che Džeko sia professionale e faccia di tutto per fare bene. Spero che dentro l’ambiente Roma vadano tutti d’accordo, dalla dirigenza ai giocatori”.

Che obiettivo avevate nel 2001?
“Vincere lo scudetto. Dopo che l’aveva vinto la Lazio, ce lo chiedevano i tifosi e se lo aspettava la società”.

Il tuo gesto di esultanza nacque dal mercato…
“I giocatori sono vittime del mercato, i tifosi si illudono di vedere un altro giocatore, poi resta un giocatore che i tifosi non si aspettavano. Dovevano venire Trezeguet e Batistuta, poi rimasi io. La motivazione fu grande, andò tutto liscio”.

Dove può arrivare la Roma?
“Si deve rafforzare, mi aspetto qualche colpo nel reparto difensivo e un vice-Džeko. Per il resto è una buonissima rosa, ma c’è da lottare per le prime quattro, anche altre si sono rafforzate”.