Defrel: "Peccato per l'Inter ma non guardiamo le altre. Di Francesco ci ha chiesto di essere più cattivi"

11.02.2018 20:00 di Danilo Magnani Twitter:    vedi letture
Defrel: "Peccato per l'Inter ma non guardiamo le altre. Di Francesco ci ha chiesto di essere più cattivi"
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Defrel a Premium Sport nel prepartita

"La vittoria dell’Inter ha complicato la serata? Sì, peccato per l’Inter. Dobbiamo vincere senza guardare le altre squadre, la scorsa settimana abbiamo ritrovato la vittoria e va bene così. Produciamo tanto ma segnamo poco? Ne abbiamo parlato tanto, anche in allenamento il mister ci ha chiesto di essere più cattivi. È una cosa più mentale, arriverà e ne faremo tanti".

Defrel a Sky Sport nel prepartita

“Manca cattiveria in avanti? Sì, penso che facciamo tanto in avanti ma non arrivano tanti gol. Il mister in allenamento ci ha chiesto più determinazione sotto porta. È anche una cosa mentale. Stasera possiamo fare tanto. La gara di Verona? È una ripartenza dopo un periodo così così. Adesso dobbiamo continuare. Abbiamo visto delle cose diverse, vinceremo anche stasera. Corsa alla Champions? Stimolati dalla sconfitta della Lazio. Ora avremo partite importanti per stare in alto, iniziando da stasera”.

Defrel a Roma TV nel prepartita

“Dobbiamo essere più determinati davanti la porta e vedendo i risultati delle altre dobbiamo vincere. Che avversario ci aspettiamo? Il Benevento ha fatto bene con il Napoli e daranno tutto, non sono partite da sbagliare. Ma ci siamo allenati bene in settimana e siamo pronti. Come sto? Sto bene, lavoro per farmi trovare pronto”.