De Rossi: "Sosteniamo il progetto, anche se i risultati non verranno subito. Luis Enrique è leale, sono molto colpito da José Angel"

12.09.2011 13:39 di Greta Faccani   Vedi letture
Fonte: Sky Sport
© foto di Alberto Fornasari
De Rossi: "Sosteniamo il progetto, anche se i risultati non verranno subito. Luis Enrique è leale, sono molto colpito da José Angel"

Daniele De Rossi è intervenuto a Sky Sport, ecco le sue parole:

 ''Luis Enrique è un tecnico giovane. E' leale e innovativo, predilige il possesso palla e il gioco offensivo. Si è sempre comportato correttamente con noi, con i senatori e con i giovani. Dice le cose in faccia, lo apprezzo per questo. 'Dobbiamo invertire la rotta. Non credo di poter vincere subito quest'anno. Bisogna programmare in vista dei prossimi anni e sostenere questo progetto. L'eliminazione dalla coppa magari ci consente di evitare qualche trasferta al Nord o all'Est dell'Europa e questo, alla lunga, potrebbe aiutare. Ma siamo 23-24 giocatori e la rosa sarebbe stata perfetta per 3 competizioni. Ora ci rimboccheremo le maniche per il campionato, che resta il nostro principale obiettivo. Sono rimasto molto colpito da José Angel. Aveva fatto un'ottima gara in coppa contro lo Slovan e ha fatto una grande partita contro il Cagliari. Al di là dell'espulsione, ha dimostrato di avere grosse potenzialità. Il Campionato? E' troppo presto per capire chi farà bene o no. Roma e Inter stanno vivendo una storia simile, con cambio di allenatore e mentalità".