Bove: "Dopo il primo gol in Serie A sono rimasto lucido, ho realizzato solo nei giorni successivi"

23.05.2022 16:20 di Gabriele Chiocchio Twitter:    vedi letture
Bove: "Dopo il primo gol in Serie A sono rimasto lucido, ho realizzato solo nei giorni successivi"
Vocegiallorossa.it
© foto di Insidefoto/Image Sport

In un passaggio della sua lettera a Cronache di Spogliatoio, Edoardo Bove ha parlato del suo primo gol in Serie A, avvenuto in Roma-Hellas Verona 2-2: 

«Siamo un gruppo unico e siamo i primi tifosi di noi stessi. Il mio primo tifoso, ad esempio, è sicuramente Zaniolo. Nico mi fa troppo ridere. Quando ho segnato il mio primo gol in Serie A, lui era in tribuna. Appena la palla è entrata si è alzato e, con le mani nei capelli, ha iniziato a gridare incredulo: "Ha fatto gol Bove? Macché davvero ha segnato Bove?". Non ho ancora capito se fosse sbigottito o se mi prendesse in giro. Resta il fatto che quando il pallone è entrato dentro, sono rimasto lucido, fin troppo. Ero talmente concentrato sulla partita che d’istinto mi è venuto spontaneo tornare verso il cerchio di centrocampo per farne un altro. Nei giorni dopo ho iniziato a realizzare, è stata una settimana emozionante».