Borja Mayoral: "Significa molto essere l'unica italiana in Europa. Ajax più forte individualmente, ma vogliamo giocare come contro lo Shakhtar"

08.04.2021 20:39 di Vincenzo Pennisi   Vedi letture
Borja Mayoral: "Significa molto essere l'unica italiana in Europa. Ajax più forte individualmente, ma vogliamo giocare come contro lo Shakhtar"
Vocegiallorossa.it
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

L'attaccante della Roma Borja Mayoral ha parlato prima del match contro l'Ajax:

Borja Mayoral al sito della UEFA

Sulle ambizioni.
"Qui alla Roma mi trovo molto bene, sto crescendo e sto migliorando per diventare un attaccante più maturo. Voglio diventare un attaccante di altissimo livello".

Sulla responsabilità di essere l'unica italiana in Europa.
"Siamo l’unica squadra italiana in Europa, per noi significa molto".

Sulle sfide precedenti.
"Abbiamo affrontato Braga e Shakhtar, due sfide difficili. Con l’Ajax sarà difficile, negli anni scorsi hanno fatto benissimo in Champions sfiorando la finale, ma vogliamo vincere e passare il turno. Abbiamo le carte in regola per farlo,, sarà difficile, ma vogliamo dimostrare di essere una squadra da Champions".

Sull'Ajax.
"A loro piace giocare, essere offensivi. Credo che sarà una sfida equilibrata, loro individualmente sono più forti, ma noi cercheremo di giocare come con lo Shakhtar".

Sui dubbi iniziali.
"All’inizio avevo un po’ di dubbi, in A le difese sono forti, ma per me è una sfida. Dopo aver giocato in Spagna e Germania, giocare in un campionato come la Serie A in cui le difese fanno fatica era una sfida. All’inizio ho avuto qualche difficoltà, soprattutto nel trovare spazi contro difese chiuse, ma questa sfida mi sta stimolando, spero e voglio continuare a crescere e segnare".