Bojan: "E' importante aiutare la squadra, posso fare di più"

28.04.2012 23:27 di Greta Faccani   vedi letture
Bojan: "E' importante aiutare la squadra, posso fare di più"
Vocegiallorossa.it
© foto di Alberto Fornasari

Bojan a Roma Channel

“Almeno un pareggio era meritato, meritavamo di più soprattutto nel primo tempo, abbiamo giocato con grande intensità. Poi loro hanno fatto due grandi gol e noi abbiamo reagito con il gol di Simplicio. Per me è importante aiutare la squadra in questa gara che non era facile, mi aspetto di migliorare ancora di più. Per me è stata una stagione positiva, non è stata facile e ho fatto un cambio importante. Posso fare di più ma sono convinto di essere sulla buona squadra. Guardiola? E’ un allenatore che ho avuto e ieri è stata una cosa importante  non solo per me ma per tutte le persone che fanno calcio”

Bojan a Sky

"Mancata crescita della squadra? E' mancata regolarità che tutti volevamo, ma tante partite in cui abbiamo fatto bene è mancata fortuna. In certi casi per noi qui in Italia è difficile, abbiamo fatto un buon lavoro ma è mancata fortuna. Se mi aspettavo così il calcio italiano? E' un calcio che mi fa crescere. L'addio di Guardiola al Barcellona? Ora penso solo alla Roma, ho parlato solo un calciatore del Barcellona che mi ha detto di Guardiola, ma per me è importante solo la Roma". 

Bojan a Mediaset

"Qual è il mio stato d’animo? Oggi meritvamo di più e il pareggio è importantre per la fiducia, il fatto di non perdere è importante per le ultime partite. Che ci ha detto Luis Enrique? Ci ha fatto i complimenti, penso che la squadra ha fatto un buon lavoro oggi. Come spiego le amnesie? Non è facile, però oggi non era una partita semplice, nel primo tempo abbiamo fatto un gran lavoro, credo che la sensazione oggi sia positiva. L’addio di Guardiola? E’ un grande allenatore, ma per me è più importante la Roma ora. Negli spogliatoi che ci siamo detti? Dobbiamo stare uniti, che oggi abbiamo fatto tutto, meritvamo di più".