Baldini: "Osvaldo ha mancato di rispetto ad un compagno e sarà sanzionato"

27.11.2011 17:37 di Alessandro Carducci   Vedi letture
Baldini: "Osvaldo ha mancato di rispetto ad un compagno e sarà sanzionato"
Vocegiallorossa.it
© foto di Alberto Fornasari

In giornata si è sparsa la notizia di un pugno che Osvaldo avrebbe dato a Lamela, nel post-partita di Udinese-Roma. Alle 18.00 il dg Franco Baldini ha parlato a Roma Channel per chiarire l'accaduto.

Diversità di vedute Sabatini-Luis Enrique?
"Ci può stare, anche perché uno guarda la gara dalla panchina e uno dalla tribuna. Non ci vedo niente di male se due persone hanno due opinioni diverse, due persone che hanno un comune obiettivo. Anzi può essere spunto di riflessione e confronto. Che il ds abbia avuto una visione diversa della partita rispetto al tecnico è una cosa quasi auspicabile, a volte."

Dopo la gara di Udine si è parlato di un confronto tra giocatori anziani e più giovani...
"Non esiste una divisione tra i senatori e i più giovani. C'è stato un gesto di mancanza di rispetto da parte di Osvaldo nei confronti di un compagno e questo gesto sarà sanzionato, come richiesto dal tecnico".

Si parla molto anche del suo contratto, della firma che non arriva...
"Se ne parla molto, anche a sproposito. C'erano delle tempistiche da rispettare e step successivi, comunicati al mercato, che avvrebbero portato ad una ricapitalizzazione. E' stata costituita solo il 18 agosto questa società. Allo studio c'era anche una risistemazione dell'organigramma e questo ha portato ad alcuni ritardi, ritardi fisiologici. Anche il giorno di ritardo sugli stipendi è dovuto ad alcuni tecnicismi, si era paventata una diversità di vedute tra Unicredit e americani e non è vero. Si tratta di un ritardo di qualche giorno nel pagamento degli stipendi, mentre prima il ritardo era di qualche mese, per cui non vedo il problema".