I numeri di... Roma-Sassuolo 3-1: vittoria numero 1200 nella Serie A a girone unico per i giallorossi. Primo gol in assoluto tra i grandi per Zaniolo e primo in stagione per Perotti

27.12.2018 21:45 di Andrea Cioccio Twitter:   articolo letto 5488 volte
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Andrea Cioccio
© foto di www.imagephotoagency.it
I numeri di... Roma-Sassuolo 3-1: vittoria numero 1200 nella Serie A a girone unico per i giallorossi. Primo gol in assoluto tra i grandi per Zaniolo e primo in stagione per Perotti

Pomeriggio abbastanza tranquillo per gli uomini di Di Francesco, che in 60 minuti archiviano la pratica Sassuolo. La Roma ha giocato una grande partita, e solo la trasferta ostica di Parma (che chiuderà il girone d'andata e l'anno) ci potrà dire se la crisi è effettivamente alle spalle. L'unica macchia della gara è stato il gol subito da Babacar al 90', a partita chiusa, che allunga a 12 la striscia di partite consecutive con almeno un gol subito tra tutte le competizioni. Salgono a 7 le vittorie in campionato (a fronte di 7 pareggi e 4 sconfitte), a 32 i gol segnati e 24 quelli subiti, ma soprattutto a 1200 le vittorie in Serie A dei giallorossi da quando questa è a girone unico.

Per quanto riguarda le statistiche, alcuni dati sono simili, altri rispecchiano il reale andamento della partita. Osservando il possesso palla, infatti, notiamo un 51%-49% a favore dei giallorossi, mentre per i padroni di casa hanno fatto registrare ben 19 tiri (di cui 9 in porta) rispetto ai 10 (di cui solo 3 in porta) degli emiliani. Anche il dato delle occasioni da gol dà ragione alla Roma, che ne ha create 12 contro le 4 degli uomini di De Zerbi, mentre a sorpresa i neroverdi hanno effettuato più passaggi dei capitolini, 329 contro 319. Infine, tantissime le palle perse da entrambe le squadre, 47 ciascuna, ma i ragazzi di Di Francesco ne hanno recuperate ben 15 in più, ossia 37(R) - 22(S).

Sui singoli, non ci si può non soffermare sul primo gol in carriera tra i grandi per Nicolò Zaniolo. Il classe 99' nell'ultimo periodo è stato uno dei migliori della Roma, il gol era nell'aria, è arrivato oggi e non è stato per nulla banale: un pallonetto dopo aver messo a sedere il portiere, che da quelle parti si era già visto. È il secondo giocatore più giovane di questo campionato 2018/19 ad aver trovato la rete (solamente sei giorni più anziano di Enrico Brignola). Il primo marcatore della partita è stato Diego Perotti, che non partiva titolare da Bologna-Roma del 23 settembre passato. L'argentino è tornato al gol dopo 298 giorni, ossia da Napoli-Roma del 3 marzo. Infine, da segnalare la seconda rete stagionale di Schick, autore di una grande partita.

ROMA-SASSUOLO 3-1 - MERCOLEDÌ 26 DICEMBRE 2018 (18:00) - STADIO OLIMPICO DI ROMA

Durata incontro: 90'+3'
Marcatori: 8' rig. Perotti (R), 23' Schick (R), 59' Zaniolo (R), 90' Babacar (S).
Ammoniti: Ferrari (S), Florenzi (R).
Possesso palla: 51% (R) - 49% (S)
Tiri totali: 19 (R) - 10 (S)
Tiri in porta: 9 (R) - 3 (S)
Occasioni da gol: 12 (R) - 4 (S)
Parate: 2 (R) - 7 (S)
Falli commessi: 15 (R) - 16 (S)
Falli subiti: 16 (R) - 14 (S)
Contrasti: 12 (R) - 13 (S)
Palle recuperate: 37 (R) - 22 (S)
Palle perse: 47 (R) - 47 (S)
Angoli: 8 (R) - 5 (S)
Fuorigioco: 4 (R) - 1 (S)
Passaggi riusciti: 319 (R) - 329 (S)
Cross totali: 20 (R) - 16 (S)