I numeri di... Roma-Empoli 2-1: 9° centro stagionale per El Shaarawy, sempre più capocannoniere. 3° gol per Schick in campionato, esordio per Celar con la maglia della Roma

12.03.2019 22:40 di Andrea Cioccio Twitter:    Vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Andrea Cioccio
© foto di www.imagephotoagency.it
I numeri di... Roma-Empoli 2-1: 9° centro stagionale per El Shaarawy, sempre più capocannoniere. 3° gol per Schick in campionato, esordio per Celar con la maglia della Roma

Buona la prima per Claudio Ranieri, seppur con la solita sofferenza che accompagna i tifosi della Roma in ogni partita ormai dall'inizio della stagione. Una Roma non bella, ma cinica: questo chiede il tecnico testaccino ai suoi per le prossime 11 partite, per raggiungere l'obiettivo minimo del quarto posto distante attualmente solo 3 punti. Vittoria numero 12 in campionato, la 16^ consecutiva contro squadre neopromosse in Serie A: si tratta di un record. Tuttavia, i giallorossi subiscono almeno un gol in casa da 10 partite di fila: non succedeva dalla stagione 2004/2005, e quell'anno la Roma finì all'ottavo posto.

LE STATISTICHE - Nessuna delle due squadre ha dominato la gara, che ha vissuto di fiammate. Infatti, il possesso palla è stato abbastanza equo, con il 54% dei padroni di casa e il 46% dei toscani, che tuttavia hanno effettuato la metà delle conclusioni degli avversari, 5 (di cui solo 1 nello specchio della porta), rispetto alle 10 (di cui 3 nello specchio della porta) dei capitolini.
Rispetto alla squadra di Di Francesco, quella di Ranieri è sicuramente più accorta. I giallorossi hanno perso infatti solamente 9 palloni in questa gara (una media di uno ogni 10 minuti): basti pensare che nella sfida al Porto di mercoledì scorso (compresi i tempi supplementari), De Rossi e compagni avevano perso il posesso per ben 53 volte. Anche il numero dei passaggi riusciti, tuttavia, si è ridimensionato rispetto alla media: sono 238 in totale, contro i 154 dell'Empoli.

I SINGOLI - Particolare il dato delle parate effettuate, pensando anche al risultato finale: Olsen è stato chiamato in causa in una sola occasione nel finale, mentre Dragowski nemmeno una volta, potendo fare poco sui gol subiti. Il primo gol del match lo ha siglato Stephan El Shaarawy con un fantastico destro a giro: il Faraone sale a 9 gol in campionato, ed è sempre più capocannoniere di questa squadra (alle sue spalle a parimerito Kolarov e Dzeko a quota 7). Dopo la sciagurata autorete di Juan Jesus, il gol del nuovo vantaggio porta la firma di Patrik Schick, che sale a quota 3 in Serie A e 5 in stagione (se si considera la doppietta in Coppa Italia all'Entella), tutti all'Olimpico. Infine, da segnalare l'esordio assoluto con la maglia della Roma per Žan Celar.

ROMA-EMPOLI 2-1 - LUNEDÌ 11 MARZO 2019 (20:30) - STADIO OLIMPICO DI ROMA

Durata incontro: 90'+6'
Marcatori: 9' El Shaarawy (R), 12' aut. Juan Jesus (E), 33' Schick (R).
Ammoniti: Cristante (R), Acquah (E), El Shaarawy (R).
Espulsi: 80' Florenzi (R), per doppia ammonizione.
Possesso palla: 54% (R) - 46% (E)
Tiri totali: 10 (R) - 5 (E)
Tiri in porta: 3 (R) - 1 (E)
Occasioni da gol: 5 (R) - 3 (E)
Parate: 1 (R) - 0 (E)
Falli commessi: 12 (R) -  9 (E)
Falli subiti: 8 (R) - 11 (E)
Contrasti: 13 (R) - 10 (E)
Palle recuperate: 13 (R) - 10 (E)
Palle perse: 9 (R) - 16 (E)
Angoli: 5 (R) - 3 (E)
Fuorigioco: 1 (R) - 0 (E)
Passaggi riusciti: 238 (R) - 154 (E)
Cross totali: 16 (R) - 16 (E)