I numeri di... Roma-Catania - Le 4 punte trasformano i giallorossi in una macchina da gol

23.12.2013 14:00 di Claudio Lollobrigida Twitter:    vedi letture
I numeri di... Roma-Catania - Le 4 punte trasformano i giallorossi in una macchina da gol
© foto di Vocegiallorossa.it

La Roma conclude il proprio 2013 con una nettissima vittoria per 4-0 su un Catania mai veramente in partita. Per i giallorossi il poker porta la firma di Benatia (doppietta), Destro e Gervinho. Vincere in questa maniera è stato senz'altro il modo migliore per arrivare alla sfida del 5 gennaio con la Juventus, la prima del 2014.

Come si può facilmente intuire dal risultato, il match non ha avuto storia in ogni sua fase, con il Catania mai realmente in partita. Impressionante la superiorità statistica della Roma, che fa registrare 11 tiri nello specchio sui 20 totali a fronte degli appena 2 su 9 degli ospiti; 718 palle giocate contro 409; quasi 15 minuti di possesso palla contro i nemmeno 7 degli uomini di De Cania e, addirittura, il 99% di pericolosità offensiva: questo dato in particolare dimostra come l'esperimento delle 4 punte abbia trasformato la Roma in una vera macchina da gol.

ROMA-CATANIA 4-0 - 22 DICEMBRE 2013 ORE 15 - STADIO OLIMPICO DI ROMA

Durata incontro: 90'+1'
Marcatori: 18' e 59' Benatia, 55' Destro, 80' Gervinho.
Ammoniti: Bradley (R), Peruzzi, Biraghi, Barrientos, Castro (C).
Espulsi: - 
Possesso palla %: 63 (R) - 37 (C)
Tiri in porta: 11/20 (R) - 2/9 (C)
Supremazia territoriale in minuti: 14':27" (R) - 06':49'' (C)
Pericolosità %: 99 (R) - 21.5 (C)
Falli: 11 (R) - 17 (C)
Angoli: 9 (R) - 3 (C)
Fuorigioco: 3 (R) - 1 (C)
Contrasti: 25 (R) - 26 (C)
Best of the match: Roma - Benatia con una valutazione di 9.9; Gervinho con 4 occasioni create; Castan con 4 contrasti vinti; Maicon con 2 dribbling riusciti; Bradley con il 96% di passaggi riusciti. 
Worst of the match: Barrientos con solo il 59% dei passaggi riusciti.