I numeri di... Roma-Barcellona 3-0 - Olimpico inviolato in Champions League. De Rossi come Totti, 20ª marcatura per Dzeko

11.04.2018 21:00 di Danilo Magnani Twitter:    Vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Danilo Magnani
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
I numeri di... Roma-Barcellona 3-0 - Olimpico inviolato in Champions League. De Rossi come Totti, 20ª marcatura per Dzeko

Una notte magica quella di ieri all'Olimpico che ha visto la Roma battere 3-0 il Barcellona, ribaltare il 4-1 dell'andata e qualificarsi alle semifinali di Champions League. Una rimonta storica per quanto riguarda le fasi finali della competizione europea visto che la Roma diventa la terza squadra a riuscire in un'impresa tanto difficile: prima c'era riuscito il Deportivo La Coruna nel 2004, quando perse in trasferta con il Milan per 4-1 salvo poi imporsi in casa 4-0; poi proprio il Barcellona nella passata stagione, sconfitti 4-0 in casa del PSG all'andata ma vittorioso al ritorno per 6-1.

Sono passati 34 anni da quando i giallorossi si sono qualificati alle semifinali della massima competizione fra club in Europa: era il marzo del 1984 con quando la squadra di Nils Liedholm ottenne una vittoria all'andata in casa per 3-0 contro la Dynamo Berlino, perdendo poi per 2-1 il ritorno ma passando lo stesso il turno.

Lo Stadio Olimpico si conferma un fortino in Champions per la Roma. Se in campionato è arrivato il record negativo di 6 sconfitte interne (non capitava da oltre 70 anni), in Europa i giallorossi hanno vinto 4 delle 5 gare disputate senza subire neanche una rete, unica squadra in grado di riuscirci in questa edizione della competizione.

Non sembra volersi fermare Edin Dzeko, arrivato alla sesta marcatura europea di questa stagione. Diventa effettivamente il marcatore più prolifico nella storia della Roma in una singola edizione della più importante competizione per squadre, superando anche Roberto Pruzzo che nella Coppa dei Campioni '83-'84 si fermò a 5. Per il bosniaco quella di ieri è la ventesima marcatura della stagione attuale.

Daniele De Rossi ha collezionato ieri la presenza numero 57 in Champions League contando anche il playoff contro il Porto della stagione 2016/2017: il numero 16 è ora il primatista giallorosso per gettoni nella competizione, al pari di Francesco Totti; sette i gol complessivi nella competizione. Per lui è la seconda rete in stagione dopo quella contro il Torino dello scorso 9 marzo.

Anche Kostas Manolas, in rete ieri con la testata decisiva, aveva segnato nel precedente di campionato vinto 3-0 con il Torino. Il greco però è arrivato 4 gol in stagione (2 in campionato, 2 Champions League), un bel traguardo considerato i 6 complessivi da quando è in giallorosso (2014/15).

Per quanto riguardano i numeri in campo, Kostas Manolas è stato il giallorosso che ha recuperato più palloni di tutti (10) ma un'ottima gara difensiva l'ha disputata anche Juan Jesus: il brasiliano ha recuperato 9 volte la sfera, effettuando poi 6 respinte e vincendo 5 dei 6 contrasti aerei affrontati. Daniele De Rossi invece è il romanista ad aver creato più occasioni offensive (3) realizzando anche il primo assist. Sugli scudi anche Edin Dzeko, che segna la prima rete, si guadagna un calcio di rigore, vince tutti e 5 i contrasti aerei ingaggiati e crea 2 occasioni da gol. Notevoli infine i soli 17' giocati da Cengiz Ünder, capace di creare 2 occasioni da rete e realizzare l'assist decisivo per la zuccata del difensore greco.

ROMA-BARCELLONA 3-0 - MARTEDÌ 10 APRILE 2018 ORE 20:45 - STADIO OLIMPICO DI ROMA

Durata incontro: 90'+4
Marcatori: 6’ Dzeko, 58' rig. De Rossi, 82' Manolas
Ammoniti: 38' Fazio, 44' Juan Jesus (R) - 57' Piqué, 63' Messi, 72' Suárez (B)
Espulsi: -
Possesso palla %: 45 (R) - 55 (B)
Tiri in porta: 7/16 (R) - 3/9 (B)
Parate: 3 (R) - 3 (B)
Falli: 19 (R) - 10 (B)
Contrasti: 15 (R) - 11 (B)
Palle recuperate: 44 (R) - 53 (B)
Angoli: 6 (R) - 3 (B)
Fuorigioco: 0 (R) - 4 (B)
Totale passaggi: 352 (R) - 493 (B)
Totale cross: 24 (R) - 5 (B)