I numeri di... Roma-Lecce 2-1 - Gli uomini di Mourinho creano tantissimo, ma non dilagano

10.10.2022 22:44 di Marco Campanella Twitter:    vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Marco Campanella
I numeri di... Roma-Lecce 2-1 - Gli uomini di Mourinho creano tantissimo, ma non dilagano
Vocegiallorossa.it
© foto di www.imagephotoagency.it

Dopo la pesante sconfitta contro il Real Betis in Europa League, la Roma trova la seconda vittoria consecutiva in Serie A. Dopo il successo contro l'Inter, i giallorossi sfidano il neopromosso Lecce, in uno Stadio Olimpico stracolmo. La squadra di José Mourinho è passata subito in vantaggio, con un colpo di testa di Chris Smalling, alla terza marcatura in campionato. Gli ospiti, nonostante l'espulsione di Hjulmand al minuto 22, trovano il pareggio con Gabriel Strefezza, bravo a depositare in rete una palla confusa in area di rigore romanista. A regalare la vittoria ai capitolini, ci ha pensato Paulo Dybala, trasformando un calcio di rigore, che gli ha provocato un preoccupante dolore muscolare. Nonostante una prova non brillantissima, la Roma conquista tre punti fondamentali per la classifica, ma non c'è tempo per festeggiare dato che giovedì si tornerà in campo di nuovo contro il Real Betis. 

LE STATISTICHE - Mourinho, nel post partita, ha fortemente criticato la gestione del pallone della sua squadra, nel corso del match. Guardando i numeri, possiamo notare come la Roma abbia tenuto il possesso del gioco per il 67% della gara, portando a buon termine 476 passaggi (circa l'89% di quelli totali). Dal punto di vista offensivo, salta subito all'occhio quanto i capitolini hanno creato (ben 20 tiri, di cui 6 in porta), non riuscendo però ad andare oltre i due gol (altro grande esempio del momento di difficoltà del parco attaccanti giallorossi). In difesa, invece, la Roma ha concesso 6 tiri al Lecce, di cui tre in porta. 

I SINGOLI -  Nicola Zalewski è il calciatore ad aver tirato più volte in porta (2); mentre Lorenzo Pellegrini ha fornito 3 passaggi chiave ai compagni (tra cui c'è l'assist a Smalling, per il gol che ha sbloccato la gara). Nel Lecce, spicca Valentin Gendrey, che ha recuperato la bellezza di 13 palloni; si è fermato a 7 Gianluca Mancini. Il duello tra portieri, è stato vinto da Wladimiro Falcone, autore di 4 parate (2 in più del collega Rui Patricio). 

ROMA-LECCE 2-1 - DOMENICA 9 OTTOBRE (20:45) - STADIO OLIMPICO

Durata incontro: 90'+5'
Marcatori:  7' Smalling (R), 39' Strefezza (L), 48' rig. Dybala (R)
Ammoniti: 57' Umtiti (L), 60' Ibanez (R), 62' Mancini (R)
Espulsi: 22' Hjulmand (L)
Possesso palla: 67% (R) - 33% (L)
Tiri totali:  20 (R) -  6 (L)
Tiri in porta: 6 (R) - 3 (L)
Parate: 2 (R) - 4 (L)
Falli commessi: 12 (R) - 11 (L)
Palle recuperate: 42 (R) - 37 (L)
Angoli: 13 (R) - 4 (L)
Fuorigioco: 1 (R) - 1 (L)
Passaggi riusciti: 476 (R) - 196 (L)
Accuratezza passaggi: 89% (R) - 71% (L)